Moto

MOTO VIDEO

Per rubare le moto, dai ladri vengono utilizzati numerosi sistemi. Contro gli antifurti elettronici vengono spesso impiegati dei duplicatori di telecomandi, in grado di rubare il segnale di quelli propri degli antifurti. Su internet si trovano tanti strumenti che possono fare al caso di un ladro, a partire dai grimaldelli alle chiavi simulatrici. A seconda del modello, il loro prezzo può variare dai 40 ai 200 euro. A volte basta qualche mezzo di fortuna, come, ad esempio, la linguetta di una lattina. Quest'ultima serve specialmente per aprire i classici lucchetti. Certe volte i ladri arrivano perfino ad usare l'azoto liquido, che rende molto più facile spezzare una catena. Di norma, comunque, al metodo dell'azoto liquido si preferisce quello dei solventi chimici contenuti nelle bombolette spray.

Martedì 22 Aprile 2014

torna su
NANOPRESS MOBILE

Scarica gratis l'applicazione NanoPress dall'App Store

IPHONE IPAD