Dimenticare i bimbi in auto: mai più sulle vetture di Hyundai

Arriverà il prossimo anno sulle auto di Hyundai un dispositivo che consentirà di evitare orribili tragedie, segnalando al conducente se ha dimenticato il figlio sul seggiolino; ecco come funziona il Rear Occupant Alert

da , il

    Dimenticare un figlio in auto, una tragedia diffusa al livello globale. Basti pensare che negli Stati Uniti quest’anno sono deceduti 38 bambini lasciati da soli nell’auto e dimenticati dai propri genitori. Tragedie come quella di Arezzo di questa estate che potranno essere evitate grazie anche all’aiuto della tecnologia. Molte case automobilistiche stanno, infatti, sviluppando sistemi di sicurezza rivolti ai genitori di bambini piccoli; tecnologie come il Rear Occupant Alert che debutterà il prossimo anno sulle vetture prodotte da Hyundai.

    Scendendo nel dettaglio si tratta di un sistema basato su un sensore ad ultrasuoni in grado di rilevare la variazione della temperatura, dell’umidità o della corrente d’aria all’interno dell’abitacolo. Se il sensore percepisce un movimento sul divano posteriore con l’auto chiusa fa automaticamente suonare il clacson, attiva le frecce d’emergenza e invia una notifica all’app Blue Link da installare sullo smartphone del guidatore.

    Allarmi che entrano in funzione nel caso in cui il conducente non abbia visto il messaggio all’interno della strumentazione della vettura che ricorda di osservare il divano posteriore prima di lasciare l’automobile. Infine la tecnologia di Hyundai Rear Occupant Alert, sviluppata per non dimenticare i bimbi in auto, si attiverà anche quando i bambini si chiudono inavvertitamente all’interno della vettura.