Nuova Volkswagen Polo 2018: motori, allestimenti, prezzi e uscita

La sesta generazione di Volkswagen Polo arriverà in Italia entro la fine dell'anno anche a metano e con prezzi a partire da 13.000 euro circa.

da , il

    Prodotta sin dal 1975, la Volkswagen Polo è una delle vetture più note e vendute del segmento B. Un’utilitaria prodotta in oltre 14 milioni di unità pronta ora a rinnovarsi completamente con la prossima generazione, la sesta, in arrivo nel nostro Paese entro la fine dell’anno.

    Nuova Volkswagen Polo 2018 presenterà infatti importanti novità a livello stilistico, nella meccanica e sarà dotata di sistemi di infotainment e di sicurezza di ultima generazione. Infine non mancherà una vasta gamma di motorizzazioni ora anche con alimentazione a metano.

    Scopriamo, quindi, tutte le caratteristiche della Nuova Volkswagen Polo 2018, partendo dal suo design.

    Nuova Volkswagen Polo 2018: design e allestimenti

    La sesta generazione della Volkswagen Polo si rinnova nel look e nelle dimensioni. Per quanto riguarda il design, troviamo forme più filanti e sportive con linee generali riprese dagli ultimi modelli Volkswagen, Arteon e Tiguan.

    Le dimensioni della nuova Volkswagen Polo 2018 aumentano fino a 4 metri e 5 centimetri di lunghezza (+8 cm), la larghezza guadagna 7 cm rispetto al precedente modello, mentre l’altezza si riduce di 7 millimetri. Interessanti aggiornamenti anche per il bagagliaio che cresce da 280 a 351 litri.

    Occupiamoci ora degli allestimenti della Volkswagen Polo 2018 disponibile solo con carrozzeria a 5 porte nelle versioni Trendline, Comfortline e Highline, a cui si aggiunge la versione speciale Beats equipaggiata con un evoluto impianto audio da 300 watt. E’ disponibile inoltre la personalizzazione R-Line anche per gli interni, di serie su Highline, che enfatizza il carattere sportivo della Polo con un diverso paraurti, cerchi in lega da 16 pollici e spoiler sul lunotto.

    Infine ricordiamo anche la GTI dotata di assetto sportivo e, a richiesta, selettore delle modalità di guida Sport Select, fari a led con profilo rosso optional, cerchi da 17 pollici di serie (18 a richiesta) e sedili sportivi.

    La Polo può essere anche personalizzata dall’acquirente grazie ad una vasta gamma di nuovi colori per la carrozzeria (14 in totale), dodici tipi di cerchi (da 14 fino a 18 pollici), due colorazioni degli interni e undici diversi rivestimenti dei sedili.

    Nuova Volkswagen Polo 2018: motori anche a metano

    La nuova Volkswagen Polo arriverà con motorizzazioni Euro 6, diesel, benzina e per la prima volta anche con alimentazione a metano. Si parte dal 1.0 MPI da 65 cavalli fino al 1.0 TSI con potenze fino a 115 cavalli, senza dimenticare il 1.5 TSI da 150 cavalli non disponibile in Italia. Per quanto riguarda, invece, le motorizzazioni Turbodiesel TDI, la Nuova Volkswagen Polo 2018 viene offerta in versione da 80 e 95 CV. Tutti i propulsori sono equipaggiati di serie con il sistema Start/Stop e di recupero dell’energia. Inoltre a partire da una potenza di 95 CV tutti i motori potranno essere abbinati al cambio automatico a doppia frizione DSG.

    Per la prima volta sulla Polo è ordinabile anche una motorizzazione a gas metano; si tratta di un 1.0 TGI di nuova generazione con una potenza di 90 CV.

    Infine al vertice della gamma si posiziona la GTI con il suo TSI da 200 CV.

    Nuova Volkswagen Polo 2018: dotazioni di sicurezza ed infotainment di ultima generazione

    Occupiamoci ora delle varie dotazioni di bordo della Nuova Volkswagen Polo 2018. Di serie, su tutte le versioni, saranno presenti luci diurne a Led, riconoscimento della stanchezza del guidatore, Front Assist con frenata d’emergenza automatica City con riconoscimento dei pedoni e sistema We Connect.

    Si tratta di una nuova piattaforma di servizi che, ad esempio, consente di pagare automaticamente la sosta in alcune città, come Berlino, Amburgo e Colonia.

    Volkswagen Polo Comfortline aggiunge il climatizzatore automatico Climatic (anche con l’Air Care Climatronic dotato di sensore per rilevare la qualità dell’aria a bordo), la ricarica induttiva per gli smartphone compatibili e l’infotainment Composition Media da 8 pollici. Nell’Highline arriva, infine, la nuova strumentazione completamente digitale Active Info Display di seconda generazione, con comandi ottimizzati tramite i tasti al volante.

    La gamma di optional è decisamente ricca. Ricordiamo, ad esempio, l’evoluto cruise control attivo in grado anche di arrestare l’auto e gestire la velocità fino a 210 km/h, con mantenimento della distanza di sicurezza dal veicolo che precede. Disponibili nelle lunga lista degli optional anche il sistema di accesso e avvio keyless (senza chiavi), il parcheggio semiautomatico con frenata autonoma per evitare il tamponamento in caso di operazione manuale di parcheggio.

    In merito al prezzo della Nuova Polo 2018, Volkswagen non ha ancora svelato il listino per l’Italia. Sul mercato tedesco la versione della Polo Trendline con motore 1.0 MPI sarà acquistabile a partire da 12.975 euro.