Auto più economiche: i 10 modelli più convenienti per rapporto qualità prezzo

Quali sono le auto più economiche 2017? Non le più economiche in assoluto, ma le più convenienti per rapporto qualità prezzo? Ecco i modelli che uniscono efficienza, prestazioni e costo competitivo. I nostri consigli sulle 10 auto più economiche da acquistare con un occhio al prezzo e un occhio alle prestazioni

da , il

    Quali sono le auto più economiche del 2017? Abbiamo fato un check vedendo quello che offre il mercato attualmente, e ne abbiamo dedotto le schede che potrete vedere nelle pagine seguenti con le 10 auto più economiche e convenienti tra quelle disponibili a costo di listino, in cui efficienza e ottimizzazione delle prestazioni vanno di pari passo con un costo altamente competitivo. Se siete in cerca di una nuova automobile da acquistare ma non avete molti soldi da spendere per vetture più costose, ecco i nostri consigli sulle auto più economiche 2017, una panoramica comprensiva di berline, utilitarie, modelli suv e citycar.

    Skoda Rapid

    Iniziamo la nostra disamina sulle auto più economiche con la Skoda Rapid, berlina due volumi e wagon, con un prezzo di partenza da 17.480 euro a salire. Si tratta di uno dei modelli di berline compatte più competitive per la combinazione di prezzo e prestazioni, ed è una vettura abbastanza sostenibile in termini di consumi.

    Citroen C4 Cactus

    Potrebbe sembrare strano vedere una crossover come la Citroen C4 Cactus nella classifica delle auto più economiche, ma la combinazione tra qualità del modello e costo rende questa vettura decisamente appetibile, a partire dal contenimento dei pesi, che raggiunge al massimo 1070 chilogrammi, ottima soluzione per una vettura più lunga di 4 metri e con aspetto da suv, così come altrettanto leggero è lo sterzo. Prezzi d’acquisto a partire da 15.200 euro per i modelli a benzina e 18.250 per i diesel.

    Fiat Tipo 4 porte

    Berlina tre volumi, la Fiat Tipo 4 porte unisce buone prestazioni e un ampio spazio con un mega bagagliaio da 520 litri, segnalandosi per uno dei costi più competitivi in assoluto: 15mila euro in versione Easy. Unico neo i consumi elevati: 7.7 litri/100 km segnalato come consumo medio nel ciclo urbano.

    Citroen C3

    Tra le utilitarie segnaliamo la nuova Citroen C3 tra le auto più economiche sul mercato, con motore PureTech 68 cavalli 1.2 litri aspirato, e un bagagliaio ampio da 300 litri. Costo? 12.250 euro nella versione d’accesso Live.

    Dacia Duster

    Il suv Dacia Duster è nella classifica delle auto più economiche 2017 con pieno diritto, puntando molto sul basso prezzo di listino, che parte da un costo di 11.900 euro. Le caratteristiche di questo modello vantano un motore 1.6 litri benzina aspirato da 115 cavalli, trazione anteriore, un buon bagagliaio da oltre 470 litri e spazio per quattro persone. Consumi non proprio bassi e modello base privo di dotazioni utili, ma spendendo qualcosa in più si possono avere allestimenti interessanti.

    Toyota Yaris

    Toyota Yaris si piazza nella classifica delle auto più economiche con un prezzo di listino di 11.250 euro per la versione base a tre porte con motore 1.0 da 69 cavalli e un bagagliaio da 286 litri, che garantisce bassi consumi.

    Citroen C1

    Segnaliamo tra le auto più economiche la Citroen C1 con 9.950 euro tra i modelli citycar, almeno per la versione base Live, con carrozzeria 3 porte e motore 1.0 benzina da 68 cavalli. Consumi ridotti per una delle vetture più compatte in circolazione, garantiti quattro posti a bordo. Foto Rudolf Stricker / licenza CC.

    Ford Ka+

    Si piazza ottimamente nella classifica delle auto più economiche 2017 la Ford Ka+, motore 1.2 litri Ti-VCT e un discreto bagagliaio da 270 litri per un prezzo di listino pari a 9.750 euro. Un modello forse un po’ datato dal punto di vista tecnologico, ma che garantisce ancora buone prestazioni.

    Dacia Sandero

    Bastano 9.350 euro per una Dacia Sandero nella sua versione base che va necessariamente integrato, ed è consigliato l’allestimento Ambiance con start & stop integrato. Ma anche salendo di prezzo, il rapporto costo/prestazioni resta molto competitivo.

    Suzuki Celerio

    Fra le auto più economiche la Suzuki Celerio si presenta con un modello base dal costo di 8.990 euro per la versione L e motore 1.0 68 cavalli, con un bagagliaio da 254 litri a disposizione, non male per una citycar.