Auto accesa nel cortile, scatta la multa

Auto accesa nel cortile, scatta la multa

A differenza di quanto avviene in Italia in questo caso le ragioni riguardano la sicurezza

da in Curiosità Auto, Motori, Viral Motori
Ultimo aggiornamento:
    Auto accesa nel cortile, scatta la multa

    Prendere una multa per aver lasciato il motore acceso può accadere, anche se fa spesso infuriare i malcapitati. Si tratta di norme comuni a diversi paesi, anche se possono essere molto differenti nelle premesse e nell’applicazione, oltre che negli importi.

    Ad esempio, in Italia abbiamo una legge draconiana e del tutto ideologica, guarda caso ci sono di mezzo gli ambientalisti: nel 2007 venne modificato l’articolo 157 del Codice della strada, che vietò di tenere acceso il motore durante soste o fermate per mantenere in funzione l’impianto di climatizzazione. Furono previste multe salatissime, arrivate oggi con le rivalutazioni periodiche ad una forbice fra 216 e 432 euro. Leggete qui una vicenda esemplare.

    Anche negli Stati Uniti, in questo caso nello Stato del Michigan, esiste un divieto simile. Sono però del tutto differenti le motivazioni. Recentemente un giovane si è visto appioppare la bellezza di 128 dollari di multa per aver lasciato l’auto col motore acceso non in strada, ma addirittura nel cortile di casa propria.
    E’ accaduto nella città di Roseville, che fa parte dell’area metropolitana di Detroit. Il proprietario aveva acceso il motore per per scaldarlo e si era allontanato dal cortile per qualche minuto.

    Ma al suo ritorno ha trovato “la sfogliatella” infilata sotto il tergicristallo.

    Poliziotto troppo zelante? Forse. Vanno però spiegate le motivazioni. Qui non si tratta di fanatismo ambientalista. La multa non è stata emessa nello specifico perché il motore era acceso, bensì perché perché l’auto era aperta con le chiavi inserite nel quadro di accensione e lasciata senza supervisione.
    Come hanno spiegato le autorità locali dopo che il giovane aveva diffuso la foto del verbale sui social network, il motivo è di sicurezza. E’ vietato lasciare incustodite le auto in funzione perché diventano facile preda dei ladri.

    Il capo della polizia di Roseville ha spiegato che gli agenti vengono incoraggiati a fare queste multe dato che, quando un’auto viene rubata, è poi possibile che venga inseguita sulle strade, creando seri pericoli alla circolazione. Almeno qui esiste una logica concreta.

    407

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Curiosità AutoMotoriViral Motori
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI