Motor Show Bologna 2016 gare velocità: il meglio d’Italia scende nell’arena

Motor Show Bologna 2016 gare velocità: il meglio d’Italia scende nell’arena

I più forti piloti nazionali impegnati nelle tante gare del folto programma

da in Motori, Saloni Auto
Ultimo aggiornamento:
    Motor Show Bologna 2016 gare velocità: il meglio d’Italia scende nell’arena

    Il Motor Show di Bologna 2016 sarà teatro, oltre che del Memorial Bettega e degli altri trofei di rally, anche di una fitta rassegna di gare di velocità, sempre nell’area 48, la Motul Arena. Queste competizioni sono programmate dal 3 al 7 dicembre, nell’arco della manifestazione che invece sarà dal 3 all’11 dicembre. Ecco una carrellata dei principali piloti partecipanti.

    Cominciamo dal campionato italiano Porsche GT Cup, sabato. Vedremo affrontarsi fra gli altri Enrico Fulgenzi, vincitore della Porsche Carrera Cup nel 2013, Glauco Solieri e Simone Iaquinta.
    Domenica tocca al campionato italiano Gran Turismo GT3. I piloti Ferrari, Fabio Mancini, Walter Margelli, Lucio Peruggini, Mirko Zanardini e Roberto Ragazzi, contro i piloti Porsche, Sebastien Fortuna e Gianluca Carboni.
    Poi ci sarà il Mini Challenge con il campione in carica Ivan Tramontozzi contro i suoi avversari di sempre: Filippo Maria Zanini, Tobia Zarpellon, Andrea Nember e Luca Gori.
    Lunedì sarà la volta del campionato italiano turismo. Protagoniste le vetture Alfa Romeo Giulietta, Citroën C3 Max, Seat Leon e Honda Civic, affidate rispettivamente ai piloti Andrea Bacci, Massimo Arduini, Daniele Cappellari e Romy Dall’Antonia.

    In pista anche i protagonisti del campionato Seat Leon Cup, fra tutti il campione Nicola Baldan contro il primo avversario Jonathan Giacon.
    Molto interessante anche la sfida dei prototipi del campionato italiano velocità montagna, a partire dal campione Davide Uboldi su Ligier Eurointernational. Lo sfideranno Sandro Bettini con la Norma, Diego Romanini ed Edo Varini con la Wolf, poi i piloti Osella: Luca Ligato, Stefano Crespi, Rosario Iaquinta e Francesco Carini.
    Da vedere anche il Trofeo Abarth Selenia. In primo piano gli scandinavi Pajuranta e Appelqvist e gli italiani Campani e Barberini.
    Si chiuderà con le monoposto. F.2 Italian Trophy con Andrea Fontana e Marco Zanasi, a competere fra gli altri su Dallara di Formula 3 e Tatuus di Formula Abarth. Sapore americano con le Nascar Whelen Euro Series: Ford Mustang e Chevrolet SS, con i protagonisti della serie europea.
    Infine divertimento puro con l’esibizione di drifting.

    405

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN MotoriSaloni Auto
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI