Motor Show Bologna 2016: tutte le informazioni utili per i visitatori

Motor Show Bologna 2016: tutte le informazioni utili per i visitatori

Date, orari, come arrivare, prezzi e case partecipanti, quello che serve sapere per recarsi all'appuntamento felsineo

da in Motori, News Motori, Saloni Auto
Ultimo aggiornamento:
    Motor Show Bologna 2016: tutte le informazioni utili per i visitatori

    Chi, dove, cosa, quando. Riepiloghiamo le informazioni principali per chi voglia visitare il Motor Show di Bologna 2016, insieme all’elenco dei marchi che hanno confermato ufficialmente la partecipazione a questa manifestazione che torna con grandi prospettive, dopo un periodo travagliato in cui negli ultimi anni sono state cancellate due edizioni.

    Cominciamo dalle date. C’è un’anteprima riservata a stampa e operatori, venerdì 2 dicembre. Il Motor Show 2016 comincerà invece ufficialmente per il pubblico sabato 3 dicembre e durerà fino a domenica 11 dicembre. Gli orari di apertura sono i seguenti: dalle 9 alle 18 nei giorni feriali, dalle 8.30 alle 18.30 di sabato e nei giorni festivi.

    Riepiloghiamo anche il dove e come arrivare. Il Motor Show si tiene come sempre nel centro espositivo di Bologna Fiere, che si trova nel nord della città. In auto si arriva dall’autostrada A14, all’uscita “Bologna Fiera”. Sono aperti tre ingressi: Costituzione Ovest, Nord e Michelino. Ci sono parcheggi interni agli ingressi Michelino e Costituzione, al costo di 10 euro giornaliere. Durante la manifestazione si può anche parcheggiare su strada, nelle aree apposite: per le prime due ore si pagano 1,50 euro all’ora, oltre c’è la tariffa giornaliera di 10 euro. Poiché si segnala la presenza di abusivi, gli unici operatori autorizzati a riscuotere il pagamento della sosta su strada indossa la casacca gialla con apposito tesserino di riconoscimento in cui è riportato il nome, la matricola, e l’azienda di appartenenza: Bologna & Fiera Parking spa/Bo.Fi.Park Management.

    Per chi usa i mezzi pubblici, dalla stazione centrale partono gli autobus 35 e 38, diretti all’ingresso Costituzione. Dall’aeroporto non c’è un collegamento diretto con la fiera, che pure si trova più vicina rispetto al centro della città. C’è invece un’autobus verso la stazione centrale.

    I biglietti per il Motor Show si acquistano tramite i soliti canali. Un ingresso semplice dal 3 al 9 dicembre acquistato alle casse costa 22 euro, mentre per il 10 e l’11 dicembre costa 25 euro. On line costano rispettivamente 18 e 20 euro. Riduzioni per ragazzi da 9 a 16 anni, anziani oltre 65 anni e studenti universitari. Ingresso gratuito per bambini fino a 8 anni e disabili con tesserino. L’accompagnatore del disabile paga un biglietto ridotto del 50%.

    Veniamo ora alla partecipazione delle case. Ci sono 40 marchi che hanno aderito ufficialmente al Motor Show. Questo è l’elenco: Abarth, Alfa Romeo, Aston Martin, Bentley, Cadillac, Chevrolet, Citroen, Dacia, Dr, Ds Automobiles, Effeffe, Fiat Professional, Fiat, Ford, Frangivento, Infiniti, Jaguar, Jeep, Lamborghini, Lancia, Land Rover, Lotus, Maserati, Mazzanti, Mclaren, Mercedes Benz, Mitsubishi, Mopar, Noble, Pagani Automobili, Peugeot, Pininfarina, Renault, Renault Sport, Smart, Suzuki, Tazzari, Tesla, Toyota, Zagato.

    464

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN MotoriNews MotoriSaloni Auto
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI