Motor Show Bologna 2016: gare ed esibizioni per tutti i gusti

Motor Show Bologna 2016: gare ed esibizioni per tutti i gusti
da in Motori, Prodotti Motori, Saloni Auto
Ultimo aggiornamento:
    Motor Show Bologna 2016: gare ed esibizioni per tutti i gusti

    Comincia a delinearsi con più precisione la forma del Motor Show di Bologna 2016. E’ stato diffuso l’elenco degli appuntamenti che il pubblico maggiormente cerca, quelli che da soli valgono il prezzo del biglietto: le gare e le esibizioni.

    La 48 Racing Arena sarà il teatro di questi spettacoli, all’interno del complesso di Bolognafiere dove la manifestazione avrà luogo dal 3 all’11 dicembre. L’organizzazione vede la collaborazione di ACI Sport e Carrara Fiere. Ci saranno quattro differenti piste dedicate ai vari appuntamenti. Non dimentichiamo che, oltre allo show dei piloti, sono previsti anche molti test drive per il pubblico, sui modelli messi a disposizione dalle case partecipanti.
    L’appuntamento clou sarà certamente il Memorial Bettega, un atteso ritorno. Poi ci saranno in pista le Lamborghini Supertrofeo. Spazio anche per le vetture GT3 che partecipano al campionato italiano gran turismo.

    Molto interessanti anche le Abarth del campionato italiano di Formula 4; le vetture del campionato italiano turismo e di quello sport prototipi di classe CN. Poi alcune prove spettacolari delle auto che partecipano al campionato italiano rally; il trofeo rally terra con vetture di classe R5, R4 ed S2000. E anche le Nascar Euro Series. Si guarda anche ai piloti di domani con il campionato italiano rally junior R2.
    Assolutamente da non perdere, per tutti quelli che, come noi, hanno nostalgia dei bolidi di una volta, la prova del campionato italiano rally auto storiche.

    Il Motor Show non è solo dedicato alle auto. Ci saranno anche esibizioni di moto: freestyle, supercross, supermotard e quad, insieme a FX Action. Nell’area 46 invece spazio per la scuola di guida sicura.
    Altrettanto interessante e da non perdere è il percorso in fuoristrada preparato dal Carrara Fiere 4×4 Fest. Ad esempio l’ostacolo ponte, dove le vetture raggiungeranno l’altezza di nove metri fra pendenze di diverse angolazioni; poi la piscina, cioè un classico guado, ma nel fango. Tutto nella massima sicurezza insieme ai piloti professionisti della Federazione italiana fuoristrada.

    375

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN MotoriProdotti MotoriSaloni Auto
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI