I SUV più interessanti del salone di Parigi 2016

I SUV più interessanti del salone di Parigi 2016

Non solo modelli premium. Dimensioni medie e piccole, design sempre più sofisticato, mezzi più leggeri

da in Motori, Prodotti Motori, Salone di Parigi, SUV
Ultimo aggiornamento:
    I SUV più interessanti del salone di Parigi 2016
    Land Rover Discovery 1

    Pochi ma buoni? Al di là delle forzature sugli annunci, le reali novità sul fronte dei SUV al salone di Parigi 2016 non sono poi moltissime, se escludiamo i restyling e i concept. Concentriamoci allora su cinque modelli di reale nuova generazione e di produzione effettiva nel settore che oggi più attrae il pubblico. Quando diciamo SUV, includiamo anche crossover e fuoristrada che, sebbene tecnicamente differenti, appartengono alla stessa famiglia commerciale. Ordine alfabetico.

    Audi Q5

    La nuova generazione del SUV medio-grande della casa degli anelli è uno dei modelli più attesi del salone. Le novità più importanti dell’Audi Q5 sono sotto: scocca e motori. La riduzione delle emissioni è un obbligo sempre più stringente. Diminuire i consumi è quindi necessario. Oltre ad intervenire sul motore, il modo più efficace è ridurre il peso del veicolo (meno massa da trasportare = meno energia da richiedere). La nuova piattaforma costruttiva del gruppo Volkswagen, chiamata MQB, consente un risparmio di circa 100 Kg. E’ tanto. I motori a benzina e diesel sono allineati alle nuove evoluzioni normative. Offerti subito i 2.0 TDI da 163 e 190 cavalli, oltre al 2.0 TFSI da 25 cavalli. Successivamente arriveranno il 2.0 TDI da 150 cavalli e il 3.0 TDI da 286 cavalli. Dal punto di vista delle trasmissioni c’è la consueta scelta fra cambio manuale a sei rapporti e automatico a doppia frizione e sette marce. La trazione, come sempre, è anteriore oppure integrale, la classica quattro. Per quanto riguarda lo stile, le linee sono più spigolose, per un aspetto più cattivo, da fuoristrada. Commercializzazione ad inizio 2017.

    HyperFocal: 0

    E’ soprattutto il design la caratteristica che differenzia la nuova versione della Land Rover Discovery dalle precedenti. E’ stata abbandonata la forma a scatola da fuoristrada duro e puro. Oggi le linee sono molto simili a quelle adottata per la più recente linea Range Rover. Quindi un aspetto civilizzato, da SUV classico. La Discovery ospita sette persone in una lunghezza tutto sommato compatta, 4.970 mm. Gli inglesi ci tengono a far notare che non si tratta di una normale formula 5+2. Qui la terza fila è in grado di ospitare due adulti veri. Gli interni sono caratterizzati dal lusso, soprattutto per quanto riguarda i rivestimenti. Lo spazio di carico nella massima configurazione è sconfinato: 2.500 litri di volume. Ma la Land Rover Discovery è soprattutto un fuoristrada; per gli appassionati, è IL fuoristrada. La versatilità sui terreni difficili è migliorata in virtù di una consistente riduzione di peso, ben 480 Kg in meno grazie al massiccio impiego dell’alluminio. I motori Ingenium vengono anche arricchiti dall’introduzione del nuovo turbodiesel a quattro cilindri da 240 cavalli.

    Peugeot 5008

    Era una monovolume ma con la nuova generazione la Peugeot 5008 si è trasformata in un SUV. Praticamente non c’è più nulla in comune con la vecchia serie, a parte il nome.

    Il design esterno segue lo stesso stile adottato per le nuove 2008 e 3008. Quindi linee dinamiche, eleganti ma decise, senza però aggredire troppo lo sguardo. La nuova 5008 mantiene la vocazione di viaggiatrice di gruppo, nel senso che ospita sette persone su posti singoli. Il design degli interni è concentrato sulla nuova versione dell’i-cockpit, un vero e proprio ambiente personalizzabile per vivere bene dentro l’auto. Tanta tecnologia, tanto spazio e grande versatilità per una vera amica di famiglia. I motori sono tra i più efficienti sul mercato. Si va dal 1.2 PureTech da 130 cavalli, al più grintoso 1.6 THP da 165 cavalli; poi troviamo i diesel BlueHDi: il 1.6 da 120 cavalli e il 2.0 da 150 e 180 cavalli.

    Skoda Kodiaq

    La casa ceca punta moltissimo sul suo primo SUV. Dimensioni medio-grandi data la lunghezza di 4.697 mm; bagagliaio da primato con il volume di carico da 720 a 2.065 litri; si possono trasportare sette persone. E’ un veicolo molto leggero per la categoria: col motore 1.4 TSI e la trazione integrale infatti arriva a 1.540 Kg di peso a vuoto (senza conducente). L’aerodinamica efficiente (Cx di 0,33, ottimo per un SUV) contribuisce al risparmio di carburante. La filosofia della Skoda è basata sulla praticità, sui dettagli utili per l’utente. Infatti sulla Kodiaq troviamo anche la protezione per i bordi delle portiere (quasi sempre assente) e un vano per ospitare due ombrelli. Lo spazio interno è decisamente ampio, per viaggiare veramente comodi, anche seduti dietro. Il design è intrigante. I motori scelti fra la sconfinata offerta Volkswagen sono fra i più potenti. In italia è disponibile a benzina solo il 1.4 TSI da 125 cavalli, cambio manuale e trazione anteriore, la versione più urbana della gamma. Poi troviamo i diesel 2.0 TDI da 150 e 190 cavalli. Questi hanno trazione integrale e cambio automatico DSG a 7 rapporti.

    Suzuki Ignis

    Chi ha detto che i SUV devono essere per forza grossi (nonché costosi)? Le piccole dimensioni offrono tanti vantaggi: si va dappertutto in città e si è più agili in fuoristrada. La Suzuki Ignis è definita crossover, ma sempre si SUV si tratta. A Parigi fa il suo debutto europeo e arriverà nei concessionari a gennaio 2017. Lo stile è pratico, senza fronzoli, però segue le ultime tendenze nel design, quindi è abbastanza accattivante, non lontano dagli altri modelli della casa giapponese. Soprattutto esprime forte personalità il disegno dei fari, con le luci diurne a Led a tracciare una U. Insomma, la Ignis ti sorride quando la vedi dagli specchietti. Anche per la Ignis si è lavorato molto sulla riduzione del peso e il contemporaneo aumento della rigidità, a tutto vantaggio della tenuta di strada. Incluso il sistema micro-ibrido SHVS che assiste in modo efficiente il motore termico.

    1161

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN MotoriProdotti MotoriSalone di ParigiSUV
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI