Le 5 auto per neopatentati più costose: lusso ed elettricità

Le 5 auto per neopatentati più costose: lusso ed elettricità
da in Auto Nuove, Consigli motori, Motori
Ultimo aggiornamento: Venerdì 18/11/2016 07:17

    BMW 220i Gran Tourer

    Chi ha detto che i neopatentati devono per forza guidare auto spartane? Se possono permetterselo, il mercato offre modelli di alta qualità e super accessoriati, molto spesso vere e proprie auto premium. Inoltre si affacciano anche le vetture elettriche, sebbene queste siano decisamente più basiche da un punto di vista degli equipaggiamenti. Insomma, chi ha i soldi non resta mai a piedi. Ecco una lista delle 5 auto per neopatentati più costose sul mercato italiano. Il criterio è solo quello del prezzo di acquisto, inteso come quello da listino ufficiale chiavi in mano, cioè Iva e messa in strada incluse, Ipt esclusa. Non vengono prese in considerazione eventuali promozioni.

    Volkswagen e Up

    Apriamo questa graduatoria con un’auto elettrica. La versione a pile della piccolissima della casa di Wolfsburg ha un motore da 60 Kw/82 Cv. Autonomia dichiarata di 160 Km, tempo per la ricarica completa delle batterie di 9 ore. 4 posti. Tra l’equipaggiamento di serie troviamo radio CD/MP3, climatizzatore automatico, airbag per la testa, volante in pelle, pomello del cambio cromato, sedili anteriori riscaldati, vetri posteriori oscurati, luci diurne a Led.

    Citroen C Zero

    In questa posizione troviamo un’altra auto elettrica. La Citroën C-Zero fa parte di un progetto congiunto ed è gemella di Peugeot iOn e Mitsubishi i-Miev. Compattissima citycar da 4 posti (ma con i sedili posteriori abbattuti ha un sorprendente volume di carico di 860 litri), s’infila dappertutto con lo scatto tipico regalato dalla coppia dei motori elettrici. Per chi si muove quasi esclusivamente in città e vuole arrivare là dove le auto con motori a combustione sono escluse. Motore quindi elettrico da 49 Kw/67 cavalli, trazione posteriore, massiccia a causa delle batterie: 1.195 Kg. Autonomia media di 150 Km, 7 ore per una ricarica completa delle batterie. Tra gli accessori di serie troviamo: radio CD/MP3, climatizzatore semiautomatico, Citroën Connect Box (servizi di assistenza ed emergenza con chiamata premendo un pulsante a bordo), vetri posteriori oscurati, luci posteriori a Led, cerchi in lega da 15 pollici, accensione automatica fari, retrovisori elettrici, volante in pelle, airbag a tendina, assistenza alla frenata d’emergenza.

    Mitsubishi i Miev

    Auto elettrica gemella di Citroën C-Zero e Peugeot iOn. Condivide quindi il motore da 67 cavalli/49 Kw, così come la trazione posteriore. La casa dichiara un’autonomia media di 160 Km, ricarica completa delle batterie in 7 ore. Massa di 1.195 Kg, 4 posti. Nell’equipaggiamento di serie troviamo: radio con CD/MP3, climatizzatore, i-Miev Remote System (attivazione a distanza tramite smartphone della climatizzazione e programmazione della ricarica), cerchi in lega da 15 pollici, vetri oscurati, volante in pelle, sedili anteriori riscaldabili, Acoustic Vehicle Alerting System (emissione sonora per avvisare i pedoni del passaggio dell’auto); comprende anche 5 anni di assistenza stradale, 3 anni di garanzia sull’auto, 5 anni di garanzia su motore elettrico, inverter e batteria.

    Mercedes Benz A Klasse (W 176) 2015Mercedes Benz A Class (W 176

    Berlina con stile, personalità e aspetto sportivo. La Classe A offre anche una versione per neopatentati; quella col prezzo indicato è la A 160 d Automatic Premium. Abbiamo quindi un motore a 4 cilindri turbodiesel da 90 cavalli/66 Kw, trazione anteriore e cambio automatico a doppia frizione e 7 rapporti. Segnaliamo nell’equipaggiamento di serie: climatizzatore automatico con filtro per polveri fini, navigatore Garmin, assistenza alla partenza in salita, cerchi in lega da 18 pollici AMG, accensione automatica dei fari, chiamata automatica di emergenza, collision prevention assist plus, brake assist attivo, attention assist plus, assetto sportivo ribassato, selettore dynamic select con quattro programmi di marcia, freno di stazionamento elettrico; poi pacchetto sportivo AMG, sedili sportivi in pelle ecologica, volante multifunzione in pelle.

    BMW 220d xDrive Gran Tourer

    Arriviamo al top dell’offerta per i neopatentati. E’ la BMW Gran Tourer, emanazione della Serie 2. E’ una monovolume a 7 posti. Il pianale è derivato da quello della Mini, la trazione è anteriore. Il modello top per neopatentati è la 214d Gran Tourer Luxury. Motore a tre cilindri turbodiesel 1.5, 95 cavalli (70 Kw), cambio manuale a 6 rapporti. 7 posti. Tra l’equipaggiamento di serie segnaliamo: climatizzatore automatico bizona, radio media con monitor 6.5 pollici, sensori di parcheggio posteriori con indicazione acustiva e visiva ostacoli, apparato vivavoce bluetooth, sterzo sportivo variabile, cerchi in lega da 17 pollici, bulloni antifurto, fari anteriori bi-Led, volante sportivo multifunzione in pelle, interni in pelle naturale traforata, modanature interne in legno pregiato; per la sicurezza troviamo fra l’altro l’Active Guard (avvertimento antitamponamento con preparazione alla frenata d’emergenza), assistenza alla frenata d’emergenza, chiamata d’emergenza automatica con Sim integrata a bordo; poi pacchetto Efficient Dynamics per riduzione dei consumi, asciugatura freni in caso di pioggia, freno di stazionamento elettrico, sensore pioggia e accensione automatica fari. Di serie la garanzia di 4 anni o 100.000 Km su tutte le parti lubrificate.

    1026

    PIÙ POPOLARI