Ferrari 308 GTS, la rossa di Maranello usata da Magnum P.I.

Ferrari 308 GTS, la rossa di Maranello usata da Magnum P.I.

La spider del celebre telefilm con Tom Selleck aveva motore centrale e carrozzeria di tipo Targa

da in Auto dei film, Curiosità Auto, Ferrari, Motori
Ultimo aggiornamento:
    Ferrari 308 GTS, la rossa di Maranello usata da Magnum P.I.

    Belle ragazze di contorno, un protagonista simpatico per gli uomini e affascinante per le donne, comprimari indovinati, un’auto di classe, storie abbastanza interessanti: tutti gli ingredienti per una serie televisiva di successo. In questo caso si tratta di Magnum, P.I. Per quanto ci riguarda, la protagonista femminile che affianca Tom Selleck è la Ferrari 308 GTS.

    Questo telefilm appartiene a quella inesauribile vena creativa che si sviluppò negli anni ’80. Andò in onda dal 1980 al 1988 negli Usa, mentre in Italia gli episodi avevano un paio d’anni di ritardo. Esotica l’ambientazione, le isole Hawaii. Selleck è Thomas Magnum, un ex Navy Seal veterano della guerra del Vietnam, diventato investigatore privato. Lavora come responsabile della sicurezza nella tenuta del misterioso scrittore milionario Robin Masters, il quale non appare mai di persona (la voce originale era di Orson Welles, il quale sarebbe dovuto anche apparire nell’episodio finale, ma morì poco prima delle riprese).

    Ferrari 308 GTS Magnum PI

    Il simpatico baffone conduce una vita di sogno abitando in una dépendance della villa di Masters, risolvendo casi che, chissà perché, coinvolgono sempre ragazze mozzafiato, ingaggiando umoristiche schermaglie col maggiordomo Higgins, un ex sergente inglese (l’attore John Hillerman) e, soprattutto, scorrazzando per l’isola di Oahu al volante di una rossa Ferrari 308 GTS, sempre di proprietà di Masters.
    Ci voleva una rossa in mezzo a tante biondone. E che rossa: la 308 GTS era la versione scoperta della berlinetta 308 GTB. La carrozzeria era di tipo Targa, quindi con montante posteriore e tettuccio rigido (in fibra di vetro) asportabile. Era disegnata da Scaglietti.

    Ferrari 308 GTS 1981 Magnum PI

    La Ferrari 308 GTS venne presentata nel 1977. Aveva un motore centrale bialbero V8 3.0 aspirato da 255 cavalli in un corpo vettura di soli, per le abitudini odierne, 1.090 Kg. Alimentazione a 4 carburatori, due valvole per cilindro. Nel 1980 arrivò l’iniezione elettronica, nel 1982 le 4 valvole per cilindro.
    Nella serie televisiva Magnum vennero usati circa cinque esemplari. Di tre di essi si conosce anche il numero di telaio. La prima fu la numero 29109 (308 GTS del 1979); poi ci fu la 34567 (308 GTSi del 1981); infine la 57685 (308 GTS Quattrovalvole del 1984).

    Ferrari 308 GTS 1984 Quattrovalvole Magnum PI

    A quanto si dice vennero apportate delle modifiche per consentire a Selleck, uomo molto alto e robusto, di entrare ed uscire facilmente. Per lo stesso motivo, Magnum non viaggiò mai col tetto chiuso, altrimenti lo avrebbe toccato con la testa: poco “cool”.

    532

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Auto dei filmCuriosità AutoFerrariMotori
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI