La Porsche Cayenne insegue il motoscafo e la Smart finisce in acqua

La Porsche Cayenne insegue il motoscafo e la Smart finisce in acqua

Scena cinematografica in cui qualcosa va storto. Scodata violenta del Suv che sperona la piccola due posti

da in Curiosità Auto, Motori, Porsche, Viral Motori
Ultimo aggiornamento:
    La Porsche Cayenne insegue il motoscafo e la Smart finisce in acqua

    Il cinema è l’arte dell’illusione, lo sappiamo benissimo. Tutto ciò che vediamo sullo schermo è accuratamente previsto e calcolato. Soprattutto per quanto riguarda le scene d’azione che coinvolgono i veicoli. Ma qualcosa ogni tanto non va per il verso giusto. Di solito noi non lo sappiamo, perché quelle scene vengono generalmente tagliate. Ma in questo video possiamo renderci conto di quanto sia facile sbagliare.

    Acrobatici stuntmen, piloti professionisti capaci di fare con l’auto ciò che vogliono, complesse e intricatissime manovre: tutto questo serve per confezionare uno spettacolare inseguimento. In questo caso abbiamo una “corsa” tra un’auto e un motoscafo. Non sappiamo quale sia il film, si sa solo che le scene sono state girate tra Londra, Amsterdam e Sofia.
    Chissà se il buono è bordo della barca e il cattivo al volante della Porsche Cayenne o viceversa.

    Sembra comunque una scena tipica dei film di James Bond. La scena prevede che il Suv segua da vicino, in parallelo, il motoscafo, infilandosi nelle stradine che costeggiano il canale. Ma può anche essere il motoscafo ad inseguire la Porsche (007 lo farebbe).

    L'inseguimento della Porsche Cayenne che finisce male

    Ad ogni modo, ad un certo punto il “tracciato” passa su una curva secca a 90 gradi, in una stradina molto stretta; sul bordo ci sono delle auto parcheggiate. In ogni inseguimento la derapata è d’obbligo e gli stuntmen sono capaci di ben altro. Tuttavia nel filmato qualcosa non ha seguito perfettamente la sceneggiatura, poiché la Cayenne scoda in modo violento (ha sempre dei motori potentissimi) e va a colpire col posteriore una Smart parcheggiata.
    La differenza di stazza tra i due veicoli è la stessa che c’è nel pugilato tra un peso piuma e un peso massimo. Ecco allora che inevitabilmente la botta della Cayenne spinge impietosamente la piccola Smart in acqua, dopo un tuffo olimpionico. Qualcosa ci lascia supporre che questa manovra non fosse prevista. Soprattutto il fatto che la Cayenne si sia fermata e abbia dovuto fare manovra, il che non è cinematograficamente “cool”.

    384

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Curiosità AutoMotoriPorscheViral Motori

    Referendum costituzionale 2016

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI