Una Ford GT40 in Lego per il ritorno alla 24 ore di Le Mans

Una Ford GT40 in Lego per il ritorno alla 24 ore di Le Mans

Un modello in scala di incredibile realismo celebra la partecipazione all'edizione 2016

da in Curiosità Auto, Ford, Motori
    Una Ford GT40 in Lego per il ritorno alla 24 ore di Le Mans

    La 24 ore di Le Mans 2016 segna il ritorno a questa competizione della Ford, attraverso la Ford GT. C’è chi ha voluto celebrare questo evento costruendo un modello in scala della mitica Ford GT40, usando i famosi mattoncini Lego.

    Il 2016 non è stato scelto a caso, perché rappresenta il 50° anniversario del primo dei quattro trionfi che la casa americana ottenne nella gara più celebre del mondo dopo la 500 miglia di Indianapolis. Era il 1966 e la Ford GT40 MK II, una belva con motore da 7 litri, vinse dominando.
    Quella vettura aveva una livrea nera con una doppia fascia centrale argentata. Oggi, a ridosso dell’edizione 2016, lo specialista del Lego Pascal Lenhard ha lavorato in collaborazione direttamente col costruttore dell’ovale blu per riprodurre non una ma due delle famose vetture da corsa. La celebre GT40 col numero 2 e l’attuale Ford GT.

    LEGO Ford GT Race Car Goes on Display in Le Mans

    La perfezione dei modelli è sorprendente. Identiche agli originali nei minimi particolari, compresi i dettagli della livrea e, nella GT odierna, gli sponsor e gli enormi elementi aerodinamici. Lenhard ha usato circa 40.000 mattoncini per costruire le sue creazioni. Un altro aspetto sorprendente è che ha impiegato solo tre settimane.

    Queste due vere e proprie opere d’arte sono state esposte nel complesso del circuito di Le Mans in occasione della 24 ore 2016.

    La Ford, su impulso diretto del presidente Henry Ford II, nipote del fondatore, decise all’inizio degli anni Sessanta di partecipare alla celebre 24 ore europea. La leggenda vuole che la casa scelse di partecipare direttamente in risposta al rifiuto improvviso di Enzo Ferrari nel 1963 alla cessione della Ferrari alla Ford, dopo lunghe trattative, poiché non avrebbe avuto indipendenza nella gestione sportiva. Così Ford voleva battere Ferrari sul proprio terreno, le competizioni sport prototipi in cui le vetture del cavallino dominavano.

    LEGO Ford GT Race Car Goes on Display in Le Mans

    Dopo una serie di ritiri nel 1963 con una vettura Lola poi nel 1964 e 1965 con la prima versione della GT 40, arrivò il momento giusto nel 1966. La Ford GT 40 Mark II aveva un motore V8 7.0 da 485 cavalli. Dominò l’intera stagione endurance e a Le Mans piazzò una tripletta. La corsa fu vinta dalla vettura col numero 2, pilotata da Chris Amon e Bruce McLaren. Arrivarono altri tre trionfi fino al 1969.

    LEGO Ford GT Race Car Goes on Display in Le Mans

    La Ford GT che prende parte alla 24 ore di Le Mans 2016 nella classe GTE Pro è gestita dal team di Chip Ganassi. Schiera 4 vetture al via che portano i numeri 66, 67, 68, 69. Un altro omaggio a questa storia illustre.

    584

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Curiosità AutoFordMotori
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI