Il tram che gioca a bowling

Il tram che gioca a bowling

Singolare manifestazione europea che prende il nome di olimpiadi, protagonisti i grossi veicoli su rotaia

da in Curiosità Auto, Motori
    Il tram che gioca a bowling

    Oltre a quelle vere, esistono olimpiadi per molte cose diverse. Una delle meno note è la categoria delle olimpiadi dei tram. E’ comprensibile se qualcuno non ne aveva mai sentito parlare prima. Ma questo video è la prova della loro esistenza.

    Pare che abbiano già una certa tradizione. Il loro nome è Tram-Em. E’ una di quelle attività in cui i tedeschi (ma non solo loro) mostrano il loro lato più surreale, probabilmente come contrappeso per le loro normali e serie occupazioni che ne fanno una grande potenza economica. Perché le olimpiadi dei tram sono una loro invenzione. Ma non si tratta di un fenomeno locale: infatti l’edizione 2016 ha contato 27 squadre provenienti da 17 città di tutta l’Europa: da Madrid a Cracovia, da Helsinki a Firenze. Quest’anno le olimpiadi si sono tenute a Berlino. Ma qualsiasi città europea dotata di un servizio pubblico di tram può candidarsi ad ospitarle. Nel 2015 la padrona di casa è stata Vienna.

    Il Tram che gioca a bowling

    Le squadre sono formate, com’è facilmente intuibile, da “atleti” la cui professione è il conducente di tram. Essi devono confrontarsi nell’arco di due giornate con alcune prove di abilità nel manovrare il grosso mezzo pubblico urbano su rotaia. Si tratta essenzialmente di un’occasione per divertirsi tra colleghi e per promuovere in un certo modo l’immagine di questo mezzo.

    La prova che più lascia a bocca aperta, protagonista del video, è una gara di bowling. In tram. Nel senso che è proprio il tram a giocare. Il conducente prende la “rincorsa” ai comandi del mezzo e lo lancia contro un’enorme palla di gomma che dovrà abbattere altrettanto enormi birilli. Non è certo facile fare strike in queste condizioni. Surreale.
    Per la cronaca, l’edizione 2016, tenuta dal 22 al 24 aprile, è stata vinta dalla squadra di Budapest.

    343

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Curiosità AutoMotori
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI