Vigili urbani Roma: coinvolti in traffico auto, mai puniti

Vigili urbani Roma: coinvolti in traffico auto, mai puniti

Lacune legislative, inefficienze giudiziarie e inerzia di dirigenti e amministratori comunali

da in Auto, Motori, Traffico, Vigili urbani
Ultimo aggiornamento:
    Vigili urbani Roma: coinvolti in traffico auto, mai puniti

    L’ennesimo elemento che dimostra quanto il Comune di Roma stia sprofondando. Alcuni agenti della Polizia municipale coinvolti in un traffico di auto rubate ancora al loro posto di lavoro, dopo 15 anni. Inoltre su 212 procedimenti disciplinari aperti nei confronti di dipendenti comunali, 71 riguardano i vigili.

    Lo ha evidenziato Sergio Rizzo in un articolo pubblicato sul Corriere della Sera del 18 aprile. Per quanto riguarda il caso del riciclaggio delle auto rubate, gli agenti erano stati prima sospesi, poi riammessi; non sono mai stati nemmeno trasferiti. Ma neanche il procedimento giudiziario nei loro confronti è stato portato a termine. E ora, dopo 15 anni, si attende a breve la comunicazione della prescrizione.

    Il problema è duplice. Da una parte le leggi prevedono che i procedimenti disciplinari debbano essere sospesi fino a quando non sia terminato l’iter giudiziario. Ma dall’altra c’è anche una grave inerzia da parte dei dirigenti comunali e degli assessori ai quali fanno capo, sottolinea Rizzo. Perché l’ente può adottare delle misure cautelari come il trasferimento, cosa che invece in almeno un centinaio di casi non è mai avvenuta. Per non parlare dei licenziamenti, solo 7 nel 2015.

    228

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AutoMotoriTrafficoVigili urbani Ultimo aggiornamento: Martedì 19/04/2016 17:04
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI