Record mondiale parcheggio: in pochi centimetri senza telecamere

Record mondiale parcheggio: in pochi centimetri senza telecamere

Uno stuntman inglese ha stabilito il primato per il parcheggio parallelo in uno spazio al limite dell'umano

da in Curiosità Auto, Motori
    Record mondiale parcheggio: in pochi centimetri senza telecamere

    Altro che sensori, retrocamere, sistemi di assistenza al parcheggio, parcheggio automatico e guida autonoma. C’è gente che sa parcheggiare senza usare alcuna diavoleria elettronica, rapidamente e in spazi al limite dell’umano, forse oltre. Come questo stuntman inglese capace di eseguire un parcheggio parallelo in uno spazio di soli 7,5 centimetri superiore alla lunghezza dell’auto. E’ il record del mondo per la manovra di parcheggio parallelo.

    Mr. Alastair Moffatt è uno che fa fare all’auto quello che vuole lui. Al contrario di molti di noi comuni mortali, che oggi quasi sempre facciamo quello che vuole lei. In questo video lo vedete parcheggiare al volante di una Fiat 500 in uno spazio assolutamente impossibile.

    O meglio, quasi impossibile, visto che lui ci riesce senza sforzo apparente. Ha strappato il record ad un cinese, tale Han Yue, che riusciva a parcheggiare nell’enorme spazio di 8 centimetri oltre alla lunghezza dell’auto.

    Record del mondo per la manovra di parcheggio parallelo

    Certo, il nuovo recordman si sarà esercitato a lungo. Ma noi persone mortali potremmo allenarci per tutta la vita e comunque non riusciremmo mai a fare una cosa simile.
    Moffatt è uno specialista di queste acrobazie. Detiene infatti altri sei record mondiali legati all’auto. Tra questi, la derapata a 360 gradi nel minore spazio possibile, una larghezza di 2,25 metri, a bordo di una Subaru BRZ.

    266

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Curiosità AutoMotori
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI