Rally incidenti: uno scampato pericolo bovino per Ogier [VIDEO]

Rally incidenti: uno scampato pericolo bovino per Ogier [VIDEO]

Il campione del mondo ha sfiorato la collisione con un ostacolo decisamente inaspettato

    Rally incidenti: uno scampato pericolo bovino per Ogier [VIDEO]

    I piloti di rally ci hanno abituati alle evoluzioni più spettacolari, al limite dell’umano. Sono loro i veri supereroi dell’automobilismo. Senza nulla togliere ai piloti delle competizioni su pista, dove non mancano certo rischi altissimi, sfrecciare a volte anche a 200 Km/h sulla terra, sulla neve, su stretti terreni accidentati, correndo in mezzo agli alberi o sul ciglio di un burrone ha del sovrumano.
    Agli assi di questo tipo del volante ne capitano di tutti i colori. Non solo devono superare le difficoltà create dal percorso e puntualmente rilevate nelle ricognizioni. Ma spesso hanno anche a che fare con situazioni inaspettate, con un grado allucinanate di fantasia del fato.

    Rally Messico: Ogier schiva alcune mucche durante la gara

    Tutti gli appassionati conoscono Sébastien Ogier, il campione del mondo negli ultimi tre anni, il quale ha cominciato alla grande anche il 2016 vincendo i primi due rally al volante della sua Volkswagen Polo. Pochi giorni fa si è concluso il rally del Messico, dove Ogier non è riuscito a vincere ma si è comunque piazzato secondo. Tra le mille difficoltà, il campione francese ha dovuto anche evitare un ostacolo dalla natura non certo ordinaria, perfino in questo particolare mondo.
    Durante una prova speciale sullo sterrato, Ogier si trovato ad un certo punto la strada occupata da alcuni animali in attraversamento. Ma non cani, gatti o scoiattoli, che sarebbero comunque stati pericolosi. Il tricampione del mondo è dovuto passare in mezzo ad alcuni grossi e pesanti bovini.

    Vengono i brividi a pensare quale disastro sarebbe potuto accadere in caso di collisione.
    Ma l’asso francese non si è minimamente scomposto, dimostrando di avere nervi d’acciaio. Senza rallentare più di tanto, ha sterzato quel tanto che bastava per passare indenne nello spazio che le mucche gli avevano lasciato, cioè pochi centimetri in più della larghezza della macchina. Giù il cappello.

    348

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Curiosità AutoIncidentiMotoriVideo Auto

    Referendum costituzionale 2016

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI