Auto che fa la pizza: l’esclusiva trovata made in USA

da , il

    Auto che fa la pizza: l’esclusiva trovata made in USA

    Quanto è scocciante ordinare la pizza a domicilio e, una volta che arriva a casa, mangiarla fredda o comunque non come se fosse appena uscita dal forno? Bè sicuramente da parecchio fastidio, tanto da spingere la famosa catena di pizza d’asporto americana Domino’s Pizza a creare un’auto con un forno all’interno cosi da mantenere le pizze ad una temperatura perfetta.

    Siamo passati dalle auto con il display per il gps a quelle con le tv, passando alle auto con le applicazioni, con la connessione bluetooth, con il wi-fi e adesso le auto con il forno, le novità sono sempre dietro l’angolo e, come spesso accade, le novità arrivano oltreoceano. A creare l’auto con il forno è stata la famosissima catena di pizza d’asporto, presente anche in Italia, solo a Milano, Domino’s Pizza.

    La società americana ha creato una vera e propria auto che fa le pizze sulla base di una Chevrolet Spark. L’interno della vettura è stato modificato nella sua interezza poiché serviva molto spazio per inserire all’interno della Spark un forno riuscisse a mantenere al caldo le pizze, nello specifico il forno è in grado di contenere 80 pizze. Domino’s Pizza è pronta per iniziare la produzione di ben 100 unità nei prossimi tre mesi, per ora soltanto negli Stati Uniti.

    Da oggi, almeno in America, non ci sarà più il problema delle pizze fredde, il forno all’interno dell’auto della Domino’s Pizza manterrà il calore della pizza e non dovrete più arrabbiarvi con il fattorino o con la pizzeria per il servizio scadente. Forse servirebbe anche in Italia.