#MoveYourEnergy: l’iniziativa Peugeot con la Onlus Dottor Sorriso

da , il

    #MoveYourEnergy: l’iniziativa Peugeot con la Onlus Dottor Sorriso

    Un’iniziativa interessante e a scopo puramente sociale, stiamo parlando di #MoveYourEnergy l’evento che verrà alimentato dalla passione riscossa dai social network che porterà, a bordo di una Peugeot 208 versione Orange Power, in 10 città italiane per poi chiudere questo tour all’Ospedale Niguarda Ca’ Granda di Milano.

    Le città che ospiteranno la Peugeot e saranno quindi le tappe del tour #Moveyourenergy sono, oltre a Milano, Torino, Genova, Parma, Bologna, Urbino, Padova, Brescia, Trento e Mantova. I canali per “misurare” l’energia sprigionata dai social networks saranno le tre piattaforme più diffuse nel paese, ossia Facebook, Twitter e Instagram, ovviamente con l’hashtag #MoveYourEnergy. Ad ogni tappa sarà presente un stand dove si potrà osservare la 208 ma, ovviamente, avere più informazioni sull’evento “social solidale”.

    La Peugeot 208 Orange Power verrà donata all’Associazione Onlus Dottor Sorriso, attiva da 20 anni in campo medico, nei reparti pediatrici di 16 strutture ospedaliere di 11 città italiane con ben 25 clown professionisti attivi con la clownterapia per un totale di 5 mila ore di clownterapia ogni anno, 20.000 bambini assistiti e 3 istituti di riabilitazione. Questi sono solo alcuni dei numeri dell’associazione che da anni cerca di rendere il meno triste possibile la degenza ospedaliera per i bambini.

    A compiere questo viaggio ci saranno due grandi nomi del panorama automobilistico: Paolo Andreucci e Michele Tassone. Il primo non ha quasi bisogno di presentazioni, una leggende del Rally italiano con 9 campionati vinti e il secondo è una promessa ma già campione junior italiano.

    Tramite il sito dell’iniziativa verrà misurata la potenza dei social, Facebook, Twitter e Instagram, e oltre al sempre attivo posizionamento in tempo reale dell’auto, ci sarà anche la possibilità di trasmettere un messaggio direttamente all’interno della Peugeot 208 grazie al Mirror Screen e le app del Peugeot Connect.