Assicurazioni RC Auto novità: quello che c’è da sapere con il nuovo ddl

Assicurazioni RC Auto novità: quello che c’è da sapere con il nuovo ddl
da in Assicurazioni, Motori

    E’ in arrivo un nuovo ddl e con esso cambieranno anche i controlli per l’RC Auto. Sappiamo bene che a breve il tagliando di assicurazione non sarà più da esporre sul parabrezza, tuttavia d’ora in poi i vigili potranno controllare l’infrazione dalle telecamere in modo automatico.

    E se avete montato una “scatola nera” sul vostro veicolo? Scatta lo sconto, che però non potrà essere inferiore a una percentuale basata sul prezzo della polizza. La percentuale sarà più o meno bassa a seconda delle regioni giudicate ad alto tasso di sinistrosità o meno. Godrete di maggiori agevolazioni se sarà stata eseguita un’ispezione preventiva del mezzo e anche per chi avrà fatto installare un meccanismo che blocca il motore qualora il tasso di alcolemia fosse superiore ai limiti legali.

    Chi rinuncia alla cessione del credito e risarcimento non avrà invece diritto a sconti. Qualora non venisse applicato l’obbligo di sconto, ci sarà da pagare una sanzione amministrazione compresa tra i 5.000 e i 40.000 euro secondo il nuovo ddl. In caso di sinistro, ci sarà più tempo per indicare i testimoni. Quanto? Fino all’inoltro dell’invito alla negoziazione assistita o alla richiesta dell’assicurazione o fino all’inoltro della lettera di richiesta di risarcimento del danno. Se fate richiesta alla compagnia assicurativa, il termine per l’invio dell’istanza è fissato a 60 giorni. Lo stesso termine viene dato per rispondere. Infine, se ci sono ritardi non potrà essere ammesso a testimoniare il testo.

    288

    PIÙ POPOLARI