Incidente senza assicurazione auto: cosa si rischia

Incidente senza assicurazione auto: cosa si rischia
da in Assicurazioni, Consigli motori, Incidenti, Incidenti stradali, Motori, Multe, Polizia, Assicurazione auto
Ultimo aggiornamento:
    Incidente senza assicurazione auto: cosa si rischia

    Incidente senza assicurazione auto: cosa si rischia? La crisi economica ci ha rovinati un po’ tutti. C’è chi deve fare economie su cose molto importanti, tra cui magari l’auto. Tra questi alcuni scelgono di viaggiare senza l’assicurazione; altri invece lo fanno perchè si credono dei furbacchioni, ma lì è un altro discorso. Oggi vogliamo raccontarvi, però, di quali conseguenze potreste incontrare con questo comportamento, in particolare in caso di incidente. Per prima cosa dobbiamo fare una distinzione tra chi gira proprio senza assicurazione e chi, invece, ha solo l’assicurazione scaduta per dimenticanza.

    Nel secondo caso, infatti, se avete lasciato scadere l’assicurazione da meno di 15 giorni potete ritenervi molto fortunati, perchè oramai è prassi comune delle compagnie assicurative quella di lasciare agli automobilisti un margine di tolleranza per il rinnovo, per l’appunto di 15 giorni. Quindi se bocciate in queste condizioni non vi preoccupate, perchè vi basterà compilare la constatazione amichevole per avviare tutte le pratiche del caso. Se avete ragione verrete rimborsati, se avete torto l’altro guidatore coinvolto verrà risarcito dalla vostra compagnia. E questo è quanto.

    Se, al contrario, siete degli habitué della guida senza assicurazione, date bene un’occhiata a quanto stiamo scrivendo. Se fate un incidente con ragione, nessuno rimborserà il vostro danno, tanto per cominciare e vi terrete l’auto ammaccata. In caso di incidente con torto, in quel caso l’altro automobilista verrà risarcito in un primo momento dal Fondo di Garanzia Consap.

    E a voi, però, toccherà metter mano al portafoglio e rimborsare il danno di tasca vostra il danno secondo termini e condizioni previsti dalla legge. E se, presi dal panico, vi venisse in mente di scappare via dopo il sinistro, ripensateci subito. In quel caso rischiate anche conseguenze penali, che comportano ben altri esiti oltre a quello di dover risarcire economicamente il danno.

    Per prevenire situazioni di questo tipo sono in vigore dei controlli, anche tramite la lettura della targa, da parte delle Forze dell’Ordine. In particolare sappiate che si rischia una multa che va 841 a 3.287 euro in caso veniste “pizzicati” senza assicurazione valida. E non ci sono eccezioni anche per chi deve demolire l’auto.

    395

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AssicurazioniConsigli motoriIncidentiIncidenti stradaliMotoriMultePoliziaAssicurazione auto
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI