Come recuperare punti patente: tutte le informazioni utili

Come recuperare punti patente: tutte le informazioni utili
da in Auto, Codice della strada, Consigli motori, Motori, Multe, Patente di guida
Ultimo aggiornamento:
    Come recuperare punti patente: tutte le informazioni utili

    La patente a punti è una realtà quotidiana e tanti di noi ne hanno a che fare ogni giorno, vuoi per spostamenti personali, vuoi per esigenze lavorative. La patente a punti veniva introdotta nel 2003 per mettere un freno a tutti quegli automobilisti furbetti che, viste le elevante possibilità economiche, sceglievano di guidare infrangendo il codice della strada, limitandosi a pagare le multe quando arrivavano. Adesso non è più così semplice, perchè ognuno di noi ha 20 punti a disposizione dopo il conseguimento della patente. Il totale viene decurtato dei punti dell’infrazione che commetteremo, volta per volta.

    Se siete degli automobilisti rispettosi della legge non dovrete sicuramente preoccuparvi del decurtamento dei punti, che diventa addirittura doppio nel caso in cui siate ancora neopatentati (patente conseguita da meno di tre anni). In più per chi non commette infrazioni nel giro di 2 anni, vengono aggiunti alla propria patente 2 punti bonus, fino ad un massimo di 10 (30 punti complessivi). Ai neopatentati è riservato un trattamento differente, perchè per ogni anno che non commettono infrazioni verrà aggiunto un punto extra.

    Nel caso doveste arrivare a zero punti, la patente vi viene ritirata e dovrete ripetere l’esame. Per evitare questo scenario, però, sarà possibile seguire dei corsi che vi permetteranno di recuperare dei punti sulla patente. Chi è in possesso di patente di tipo A o B può seguire un corso della durata di 12 ore, con lezioni svolte nell’arco di due settimane, per il recupero totale di 6 punti. Per chi ha una patente C o D e per le abilitazioni professionali KA e KB, ci sono corsi da 18 ore, con lezioni tenute nell’arco di un mese, che in tutto fanno recuperare 9 punti della patente.

    E i prezzi? Ci aggiriamo sui 180-200 euro per i corsi da 12 ore, sui 250-290 euro per i corsi da 18 ore. E non pensate di fare i furbi, perchè c’è un massimo di ore di assenza: 4 ore per i corsi più brevi, 6 per quelli più lunghi.

    Ci sono vari modi per controllare il saldo dei punti:
    • per telefono, al 848782782 attivo 7 giorni su 7;
    • sul sito www.ilportaledellautomobilista.it (richiede la registrazione con login);
    • presso la Motorizzazione Civile;
    • con l’app nell’iTunes Store, solo per gli utenti Apple.

    410

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AutoCodice della stradaConsigli motoriMotoriMultePatente di guida
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI