Auto solare: debutta Immortus, con il potere del sole per non fermarsi mai

da , il

    A nominarla incute un po’ di timore. Lei è Immortus e il nome deriva con tutta probabilità da un personaggio immaginario dell’universo comics Marvel. Progettata dagli australiani di EVX Ventures, Immortus è un auto solare in grado di percorrere 550 km a una velocità di 85 km/h. Si tratta di una vettura alimentata da pannelli solari che nelle ambizioni del marchio di Melbourne dovrebbe essere prodotta in tiratura limitata, offrendo ai clienti i vantaggi di un’elettrica uniti alle prestazioni di una sportiva.

    La Immortus è lunga 5 metri e pesa 550 Kg

    La Immortus è lunga 5 metri, alta poco più di un metro (1.10) e pesa solo 550 Kg. Leggera e aerodinamica, monta una piccola batteria al litio da 10 Kwh. Le prestazioni previste sono interessanti e garantite da due motori elettrici installati sui mozzi posteriori e alimentati da sette metri quadrati di pannelli solari: 150 km/h di velocità massima con uno scatto 0-100 in meno di sette secondi. E se ci fosse sempre luce solare la Immortus potrebbe viaggiare ipoteticamente all’infinito, a patto che mantenga una velocità media di 60 Km/h.

    Non una nuova Tesla ma un opportunità futura

    Non vogliamo diventare una nuova Tesla. Loro sono produttori di automobili di massa, noi progettiamo auto personalizzate. La nostra intenzione è vendere un piccolo numero di questi veicoli” ha dichiarato l’amministratore delegato della EVX, Barry Nguyen. Ma sebbene EVX Ventures non abbia in mente di costruire auto per tutti, la tecnologia che utilizza potrebbe in futuro scendere di costo, ed essere utilizzata per costruire utilitarie.