Garage retrattile: un box in strada a misura d’auto

da , il

    Garage retrattile: un box in strada a misura d’auto

    C’è un video pubblicato dalla pagina Trending in China che sta spopolando su Facebook. La clip si chiama “Chi ha bisogno di un garage quando hai qualcosa come questo” e in poco più di un minuto riprende un autista cinese che parcheggia la sua Chevrolet in un garage retrattile. Uno spettacolare pezzo di moderna tecnologia che permette a chiunque di avere la possibilità di parcheggiare la propria auto in un’area coperta senza possedere un garage.

    In qualche giorno il video del garage retrattile in azione ha raccolto su Facebook oltre 54 milioni di visualizzazioni e più di 900 mila condivisioni superando i 20 mila commenti. Visto il tanto interesse che ha suscitato questo tecnologico garage a scomparsa elettrica abbiamo fatto una breve ricerca per capire chi lo ha progettato e da chi è distribuito.

    Questo garage retrattile, così denominato dallo stesso costruttore, lo produce la Shanghai Chaoye Energy & Technology Co., Ltd. e si può comprare su Alibaba, l’Amazon cinese per intenderci.

    Il garage è a misura di auto e la avvolge proprio come un involucro. Largo 2,750 metri e alto 1,700 occupa lo spazio di un parcheggio auto esterno, è di facile installazione e protegge la macchina dalla polvere, raggi uv, chicchi di grandine, piogge, atti vandalici. Ha anche la funzione di protezione contro il furto più sicura di un garage con la cler in quanto a controllo radiocomandato.

    Oltre alla praticità, possiede anche tre note che meritano lode: il garage retrattile è ad alimentazione solare, è di elegante aspetto ed è costruito con una rigorosa selezione di materiali; una lega di alluminio di alta qualità in acciaio inox 304, una fibra di carbonio, una fibra di vetro, e nylon speciale.

    Le noti dolenti. Molti commenti su Facebook lamentano giustamente degli aspetti da considerare e di non poco conto. Ad esempio. Nel garage retrattile l’auto si può parcheggiare solo entrando in retromarcia altrimenti chi guida il veicolo rimane intrappolato dentro. La portiera non si potrebbe aprire.

    Il garage retrattile è controllato da un radiocomando. Se al mattino un guasto non fa aprire il garage e chi possiede l’auto deve andare a lavorare come fa? Ed infine… se l’auto la parcheggio in retromarcia come faccio ad aprire il baule e recuperare le borse della spesa? Dovrebbero essere caricate per forza nello spazio del lato passeggero, ad esempio. E poi c’è l’aspetto burocratico. Se non posseggo un posto auto privato scoperto posso mettere il garage retrattile in un normale parcheggio in strada occupando costantemente un suolo pubblico?

    Conclusione. Il garage retrattile è un ottima soluzione per sostituire il garage tradizionale. Soprattutto i costi sono sicuramente più bassi sebbene non abbiamo appreso il prezzo di vendita del dispositivo cinese. Ma qualche inghippo non mancherebbe affatto.