NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Audi Q3 vs BMW X1, SUV compatte a confronto

Audi Q3 vs BMW X1, SUV compatte a confronto
da in Audi, Auto, BMW, Motori, SUV
Ultimo aggiornamento: Lunedì 27/04/2015 11:07

    L’Audi Q3 è stata appena lanciata sul mercato in versione ristilizzata, e noi abbiamo pensato di metterla a confronto con la BMW X1, concorrente diretta sempre di origine tedesca. Queste due auto sono nate per essere una la rivale dell’altra: le dimensioni sono analoghe, così come la gamma motori e i prezzi. L’X1 è stata una delle prime auto della casa tedesca ad inaugurare il nuovo corso stilistico, poi proseguito con la nuova X3, la Serie 6 e la Serie 5. Pur trattandosi di un SUV, a Monaco di Baviera non hanno voluto rinunciare alla sportività: l’altezza non è molto elevata e il comportamente stradale è molto curato. La Q3 prosegue, invece, il family feeling degli ultimi modelli Audi e prende ispirazione un po’ dall’A1 nel posteriore. Per quanto riguarda gli interni sono un po’ diversi rispetto alla recente produzione del marchio di Ingolstadt, ma vedremo poi bene dopo nel dettaglio. Audi Q3 vs BMW X1: che la sfida abbia inizio!

    Dell’estetica abbiamo già anticipato qualcosa: la BMW X1 ha linee tese e sportive. Il muso è abbastanza basso per essere quello di un SUV e si caratterizza per il grandissimo doppio rene (la tipica presa d’aria, da anni marchio di fabbrica della BMW) e per il paraurti con la protezione del bordo inferiore per l’uso fuoristradistico. La fiancata è percorsa da una profonda nervatura e da un bordo in plastica nera, che prosegue sui passaruota, per la protezione dai piccoli urti e per farla sembrare maggiormente un fuoristrada. Il lunotto, infine, è molto inclinato e i fanali posteriori hanno linee molto nette. Più morbida la linea esterna dell’Audi Q3: il frontale, anche in questo caso, sfoggia la tipica mascherina ‘single frame’ segno distintivo delle vetture prodotte dalla casa di Ingolstadt. I fari, che sfruttano i LED per l’illuminazione diurna, sono molto aggressivi. Anche sulla Q3 troviamo le protezioni in plastica nera, già viste sulla rivale e su quasi tutte le sport utility in commercio. Anche se i pareri sull’estetica sono soggettivi, noi proviamo a determinare una vincitrice. Entrambe sono molto moderne, ma a nostro avviso è più proporzionata nelle forme l’Audi, che a nostro avviso vince la sfida. Un po’ troppo particolare la BMW. Uno a zero per la Q3.

    Trattandosi di due tedesche, gli interni non possono che essere fatti bene. Trovare un difetto a questi due begli abitacoli è come cercare il pelo nell’uovo. Partiamo dall’Audi: il design è molto elegante e razionale. Le principali funzioni di bordo sono raggruppate nello schermo a scomparsa che sta sopra alla console centrale. I materiali usati sono morbidi al tatto e di ottima qualità: inutile dire che le finiture sono molto curate e gli assemblaggi sono impeccabili. Il tutto è impreziosito dalle belle modanature in metallo o in legno. Sul SUV della casa di Monaco di Baviera il design è forse un po’ più originale: la plancia ha linee più movimentate. Lo schermo in questo caso non è a scomparsa, ma è incastonato nella plancia stessa, sotto ad una palpebra per riparare dalla luce e rendere più leggibili i dati. I materiali sono anche in questo caso di ottima qualità e gli assemblaggi precisi. Forse sull’Audi le finiture sono leggermente migliori, ma l’aspetto degli interni della BMW è più accattivante: negli interni le due auto si equivalgono. Due ad uno per la Q3.

    Le dimensioni, trattandosi in entrambi i casi di SUV compatte, non possono che essere simili. La BMW X1 vanta dimensioni di 4,45 metri in lunghezza e di 1,80 metri in larghezza. L’altezza è di soli 155 cm, che non sono tanti per un SUV, mentre è molto interessante il valore del passo: ben 276 cm, che garantiscono ottime doti stradali e di abitabilità. Il bagagliaio della BMW X1 è capace di 420 litri. L’Audi Q3 ha dimensioni leggermente inferiori in lunghezza: in totale i cm sono 439, 6 in meno della BMW. La larghezza misura 1,83 metri, mentre l’altezza ne misura 1,59. Il passo è quello standard di 2,60 metri, tipico per le auto di queste dimensioni. Il bagagliaio dell’Audi Q3 ha una capienza di 460 litri. Su entrambe, poi, lo spazio a bordo è soddisfacente. Le dimensioni sono pressocchè le medesime, quindi parità. Tre a due per il SUV di Ingolstadt.

    La gamma motori dell’Audi Q3 ruota attorno a 4 motori, in diversi step di potenza, uno a gasolio e tre a benzina. Il primo è l’oramai collaudato 2.0 TDI disponibile con 120, 140, 150, 177 o 184 CV. A benzina c’è un 2.0 TFSI da 170, 211 o 220 cavalli di potenza oppure un più tranquillo 1.4 TFSI da 150 cavalli. Al top di gamma c’è la Q3 RS 2.5 litri TFSI da 340 cavalli. propone per l’X1 due motori, uno a benzina ed uno diesel, con tanti livelli di potenza diversi. Partiamo dal benzina: troviamo un 2.0 litri (sono 1.995 i cc per la precisione) da 150 CV per la X1 Sdrive 18i. Il diesel è sempre un 2.0 litri con i seguenti step di potenza: 116 CV, 143 CV, 163 CV, 184 CV e 218 CV. Per entrambe si può scegliere la versione 4×4 oppure 4×2. Questa sfida la vince l’Audi Q3 che vanta una maggiore scelta nei motori.

    I prezzi dell’Audi Q3 partono dai 29.900 euro della versione 2.0 TDI 120 CV ai 58.900 della Q3 RS 2.5 da 340 cavalli. La BMW X1 parte da 29.650 euro ed arriva ad un massimo di 47.540 euro della X1 xDrive25dA Msport. A parità di allestimento i due listini si equivalgono: parità in questa sfida.

    998

    PIÙ POPOLARI