Le cattive abitudini alla guida: dal farsi la barba al…

Le cattive abitudini alla guida: dal farsi la barba al…
da in Motori
Ultimo aggiornamento:
    Le cattive abitudini alla guida: dal farsi la barba al…

    Da un sondaggio, emerge che sono italiani gli automobilisti tra i più indisciplinati. Gran parte dei conducenti del bel paese fanno di tutto tranne che essere concentrati. Non di certo una notizia che sorprende o stupisce: basta guardarsi intorno quando si prende la macchina. Esempio? Chi telefona, si fa la barba, naviga in internet, manda messaggini e persino… fa sesso! Di tutto e di più quindi. Comportamenti questi che potrebbero far perdere agli automobilisti non pochi punti sulla patente di guida.

    Non vi è mai capitato di trovarvi in coda in tangenziale e vedere il vostro vicino che stava leggendo il giornale in macchina senza problemi? Ma c’è da dire che leggere il giornale al volante non è tra le distrazioni più pericolose. Jabra, azienda che produce apparecchi telefonici e auricolari per auto, ha commissionato un sondaggio secondo il quale l’istituto Lindberg International si è occupato di redigere una situazione più preoccupante.

    Il risultato? Su 1.800 persone intervistate in gran parte dei paesi del mondo, il 28% manda sms alla guida, il 12% legge le email, il 29% ha dichiarato baciarsi mentre guida e il 15% ha fatto sesso almeno una volta. Sempre alla guida. Ovviamente. Ma non è finita qui.

    Il 5% ammette farsi la barba, mentre il 25% si cambia i vestiti mentre guida. Infine, il 72% mangia al volante (dai panini alla pasta, non scappa loro nulla).

    Da questo risultato, è ovvio che le misure di sicurezza debbano essere rafforzate. Si dovrebbe iniziare sin dalla scuola guida con corsi più incentrati sul rispetto di chi guida e sul senso civico fino ai corsi di sicurezza stradale per i più piccoli al fine di educare al meglio gli automobilisti di domani. Non servono gli autovelox e altri tutor per rendere la strada più sicura.

    340

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Motori
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI