Fiat 500X Black Tie: creazione di Lapo Elkann

da , il

    Il piccolo crossover 500X di Casa Fiat ha fatto lo spostamento da Torino a Ginevra, luogo dove si tiene attualmente la fiera automobilistica annuale, in un nuovo abbigliato Black Tie. Anche se è bene sottolineare che si tratta al momento di un concept car, quindi non la troverete ancora nei listini ufficiali. Questa show car è opera del lavoro della Garage Italia Customs, l’ultimo progetto di personalizzazione firmato Lapo Elkann. Quest’ultimo non ha di certo bisogno di presentazioni, ma un piccolo reminder non fa mai male: Lapo Elkann è il nipote di Gianni Agnelli, fratello di John Elkann, l’attuale presidente di Fiat Chrysler Automobiles, ed erede della più grande famiglia industriale in Italia.

    La carrozzeria della Fiat 500X Black Tie dispone di una colorazione “wrap” che abbina una pellicola cromata e la tradizionale verniciatura in modo da ricoprire in legno solido le barre portatutto e le maniglie porta. Un mix del tutto insolito, ma che ben si addice alla personalità eccentrica e stravagante dell’uomo Fiat.

    Una volta entrati all’interno della creazione unica all’italiana, scopriamo sedili ricoperti sia da jeans che da cashmere in stile inglese, un cruscotto ricoperto con Alcantara e inserti dei pannelli porta metà cashmere e metà jeans con cuciture color ghiaccio. Ultimo ma non per importanza, le maniglie porta interne, la consolle centrale, gli inserti sul cruscotto e l’intero copri bagagli sono realizzati in legno solido. Ora capiamo meglio che si tratta di un concept e che, molto probabilmente, non vedremo mai girare sulle nostre strade un esemplare simile.