Auto dell’Anno 2015: Volkswagen Passat è la vincitrice

E' lei l'Auto dell'Anno 2015: la Volkswagen Passat. La berlina tedesca si posiziona davanti a Citroen C4 Cactus, Mercedes Classe C e Ford Mondeo.

da , il

    Come capita ogni anno, le edizioni del salone di Ginevra sono precedute prima dell’apertura dalla consegna del premio Auto dell’Anno (in Europa, esiste anche un’elezione mondiale). La giuria di 58 giornalisti provenienti da 22 paesi ha fatto la sua scelta tra le sette vetture finaliste: si tratta della VW Passat. L’ottava generazione della berlina tedesca, che è stata lanciata ufficialmente al salone di Parigi all’autunno 2014, raccoglie quindi il titolo di Auto dell’Anno 2015, prendendo così la corona alla Peugeot 308. Il modello tedesco non era mai stato ricompensato ed era arrivato solo terzo nel 1989 e 1977, secondo nel 2016. Invece, si tratta del terzo titolo in sei anni per VW, dopo la Golf nel 2013 e la Polo nel 2010.

    Con 340 punti, la Volkswagen Passat si trova ben al di sopra della concorrenza visto che il secondo posto occupato dalla Citroen C4 Cactus conta solamente 248 punti. Tuttavia questo divario è minore rispetto al 2013, quando la Golf aveva raccolto 414 punti, contro i 202 punti del duo Subaru BRZ-Toyota GT86. Altro veicolo sul podio di quest’anno è la Mercedes Classe C con i suoi 221 punti.

    Dietro la seconda tedesca classificata troviamo un’altra berlina, questa volta americana: la Ford Mondeo. Con i suoi 203 punti, la familiare con l’Ovale Blu supera il crossover Nissan Qashqai di seconda generazione con 160 punti, il monovolume teutonico BMW Serie 2 Active Tourer con 154 punti e la Renault Twingo di terza generazione con i suoi 124 punti che chiude questa classifica delle sette finaliste per l’Auto dell’Anno 2015.