Marchi più prestigiosi al mondo, Ferrari a picco

Marchi più prestigiosi al mondo, Ferrari a picco
da in Ferrari, Motori
Ultimo aggiornamento: Mercoledì 16/03/2016 15:55

    La moda e non gira intorno alla parola chiave: brand. Il ‘brand’ è la marca che contraddistingue un prodotto originale da uno contraffatto. Ogni anno Brand Finance Global 500 Report 2015 stila la classifica dei marchi più prestigiosi ed importanti dell’anno solare. Il fascino di un brand è legato a molti fattori che fanno elevare o precipitare un marchio. La Ferrari, che fino a pochi anni fa era prima nel mondo, sta crollando sempre più ed ora è ai piedi della Top-Ten insieme alla Nike e Coca-Cola. Ecco la classifica stilata da Brand Finance Global, scopriamo qual è il brand più importante e i punteggi attribuiti dalla società di consulenza londinese.

    Come abbiamo spiegato in precedenza la Ferrari sta inesorabilmente scendendo in questa classifica. Se fino a poco tempo fa, grazie ai successi in pista, il brand Ferrari era il numero 1 al mondo ora sembra che la situazione sia mutata drasticamente. La Ferrari è infatti scesa fino al gradino più basso della Top Ten in compagnia della Coca-Cola e della Nike. Secondo la società londinese il punteggio di questi tre brand è di 89.6 punti ed a pari merito occupano l’ultima posizione di questa speciale classifica. La Ferrari è stata anche scavalcata da altri tre brand che sicuramente hanno un fatturato importante, ma probabilmente meno fascino e appeal rispetto a quello che possedeva la Rossa fino al 2010. Stiamo parlando di: Rolex, L’Oreal e Burberry. Secondo il Brand Finance Global 500 Report 2015 infatti questi tre brand hanno un punteggio di 89.7 e di 0.1 sono riuscite a scavalcare la Rossa di Maranello.

    Continua a pag.3.

    Sfondano il muro dei 90 punti ma non basta per salire sul podio dei brand più importanti. Stiamo parlando di McKinsey e della Unilver. Secondo la società londinese la McKinsey, nota società multinazionale di consulenza di direzione con sede negli Stati Uniti d’America, e la Unilever, multinazionale anglo-olandese, sono al quarto posto a parimerito. Il punteggio totalizzato dai due brand è di 90.1, tantissimo ma non sufficiente per entrare nel podio dei tre brand più importanti del mondo.

    Podio a pag.4

    L’ascesa della Red Bull è ormai costante. Il brand della nota bevanda energetica è sulla bocca di tutti. I successi in ambito sportivo hanno fatto lievitare le quotazioni del brand. Titoli mondiali di Formula 1 vinti con la Red Bull Racing, sport estremi e tanto altro hanno fatto conoscere il marchio nel mondo. La Red Bull è sul podio grazie al punteggio di 91.1.

    Continua a pag.5

    La PWC è al secondo posto della classifica stilata dal Brand Finance Global 500 Report 2015. Il ‘Pricewatershousecoopers’ è un network distribuito in 158 paesi con oltre 195.000 professionisti sparsi in tutto il mondo. Il punteggio attribuito al PWC è di 91.8.

    A pag.6 il vincitore

    La speciale classifica dei brand è stata vinta dalla Lego. La famosa ditta danese che si occupa di giocattoli in mattoncini per bambini è nel mercato da oltre 40 anni e il suo fascino continuano ad essere immutati nel tempo. Per questo motivo ancora milioni di bambini desiderano giocare con questi fantastici ‘mattoncini’. In classifica ha superato il punteggio di 92 aggiudicandosi lo scettro di brand migliore dell’anno.

    730