Bollo moto storiche e d’epoca 2015: come funziona in Italia

Bollo moto storiche e d’epoca 2015: come funziona in Italia
da in Consigli motori, Motori
Ultimo aggiornamento:
    Bollo moto storiche e d’epoca 2015: come funziona in Italia

    Un argomento poco affrontato è quello relativo al bollo moto storiche e d’epoca. Come molti sapranno la dichiarazione di interesse storico (sia per autoveicoli che motoveicoli) è stata ritardata a 30 anni dalla Legge di Stabilità 2015, una decisione che ha scatenato le critiche di molti e che ha diviso le regioni. Andiamo a vedere quindi quali sono le normative imposte per le moto regione per regione.

    In Abruzzo le direttive del Governo vanno seguite alla lettera: la tassa di possesso per le moto dai 20 ai 29 anni si paga. Chi possiede invece una moto con almeno 30 anni di età, la tariffa forfettaria da pagare sarà di 12.50 euro (solo in caso si circoli su strade pubbliche).

    In Basilicata tutte le moto pagano la tassa, solo se circolanti. La moto non paga bollo se ha un’età compresa tra i 20 e i 29 anni e se è iscritta al Registro Storico, ma deve pagare 10.33 euro di tassa di circolazione. Lo stesso trattamento si applica alle auto che hanno compiuto dai 30 anni in su.

    Come in Abruzzo, in Calabria la tassa di possesso va pagata per le auto che non hanno almeno raggiunto i 30 anni di età. Oltre questa soglia, il bollo è di 13 euro.

    In Campania le moto ventenni non pagano solamente se iscritte al Registro Storico con una tassa extra di circolazione pari a 12.50 euro. Dopo i 30 anni, scatta l’esenzione anche se i 12.50 euro di tassa di circolazione rimangono (sempre se il mezzo è circolante).

    In Emilia Romagna va pagata la tassa di circolazione di 10.33 euro e l’esenzione del bollo si può avere per le moto ventenni solo se iscritte al Registro Storico. L’esenzione è valida in ogni caso per le trentenni.

    Anche nel Lazio la tassa di possesso si applica per le moto dai 20 ai 29 anni (da pagare entro il 2 febbraio 2015) con una validità di 6 mesi. Per le moto con 30 anni e oltre alle spalle, la tassa di circolazione è di 11.36 euro.

    In Liguria si deve pagare la tassa di possesso per le moto con meno di 30 anni. Quelle che hanno compiuto 30 anni e oltre pagheranno 11.36 euro.

    Dal ventesimo anno in poi, in Lombardia si paga solo la tassa di circolazione di 20 euro per le moto e se sono iscritte al Registro Storico il bollo non si paga.

    Nelle Marche le moto under 30 pagano la tassa di possesso. L’esenzione scatta dal 30esimo anno e la tassa di circolazione è di 11.15 euro.

    Nel Molise le moto under 30 pagano la tassa di possesso. L’esenzione scatta dal 30esimo anno e la tassa di circolazione è di 11 euro.

    Situazione meno chiara in Piemonte: si parla in effetti sul tariffario solamente di una voce relativa alla tassa di circolazione di 20 euro per moto storiche.

    In Puglia la situazione è semplice: la tassa di possesso va pagata per le under 30 e la tassa di circolazione è di 20 euro oltre i 30 anni di vita del mezzo.

    Per le moto con età compresa tra 20 e 29 anni in Toscana, la tassa di possesso è di 26.25 euro. Al di sopra di questa soglia, si paga solo la tassa di circolazione di 11.93 euro.

    In Umbria chi possiede una moto con età dai 20 ai 29 anni paga il bollo come se fosse un’auto più recente. Se supera invece i 30 anni, scatta l’esenzione del bollo, ma se si circola su strada la tassa di circolazione è di 10.33 euro.

    Nella Valle D’Aosta chi possiede una moto con età dai 20 ai 29 anni paga il bollo come se fosse un’auto più recente. Se supera invece i 30 anni, scatta l’esenzione del bollo, ma se si circola su strada la tassa di circolazione è di 10.33 euro.

    In Veneto, tutte le moto dai 20 in poi pagano la tassa di circolazione di 11.36 euro. Se non compiono ancora i 30 anni devono essere iscritte al Registro Storico per l’esenzione del bollo.

    Al momento non ci sono indicazioni precise per Friuli Venezia Giulia, Sardegna e Sicilia. Ma come abbiamo visto in precedenza, è molto probabile che si debba pagare il bollo ordinario per le moto under 30 e solamente la tassa di circolazione di 10.33 euro per le over 30.

    955

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Consigli motoriMotori Ultimo aggiornamento: Giovedì 07/07/2016 15:42
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI