Volkswagen Golf R Touch concept: presentazione al CES 2015

Volkswagen Golf R Touch concept: presentazione al CES 2015
da in Auto, CES, Motori, Volkswagen
Ultimo aggiornamento:

    Al Consumer Electronics Show Volkswagen presenta la Golf R Touch concept. Sviluppato per dare un’anticipazione degli interni dei future modelli, questo prototipo presenta un’evoluzione dei sistemi di infotainment del brand Tedesco con supporto per il controllo di gesti e un display touchscreen di dimensioni di imponenti. L’aumento delle dimensioni è stato studiato al fine di ridurre le distrazioni al volante, nonostante il sistema sia dotato di numerose funzionalità extra e gran parte di esse vengono controllate per mezzo di schermi al touch e di pulsanti con sensori.

    La VW Golf R Touch concept dispone di un display touchscreen da 12.8 pollici per il suo sistema multimediale insieme ad un Control Center da 8 pollici (sempre al touch) che si trova al di sotto dei comandi per il sistema di climatizzazione, media e funzionalità del veicolo. I monitor di sempre sono stati sostituiti da un Active Information Display da 12.3 pollici con strumentazione digitale.

    Il colosso teutonico sostiene che il touchscreen centrale così come l’Active Information Display sono personalizzabili, delle modifiche semplici da effettuare come se fosse un tablet. L’unità di controllo di gesti utilizza una telecamera 3D installata in corrispondenza del tetto e, una volta che il conducente tocca il tetto, i controlli digitali per il tetto panoramico compaiono sullo schermo da 12.8 pollici. Muovendo la mano dall’anteriore al posteriore il tetto panoramico si apre, facendo il movimento contrario lo si chiude.

    Stesso azionamento anche per i sedili che si possono aggiustare tramite semplici gesti: quando muovete la mano nella parte laterale del sedile, il display centrale mostrerà i controlli di aggiustamento del sedile e vi consentirà di regolare la posizione di guida attraverso uno schermo.

    Ultimo ma non certo per importanza, Volkswagen dichiara che l’illuminazione ambientale onboard supporta una combinazione di ben 16.7 milioni di colori. Non c’è che dire: prima o poi tutte queste tecnologie sbarcheranno nelle vetture di serie.

    444

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AutoCESMotoriVolkswagen Ultimo aggiornamento: Mercoledì 16/03/2016 16:35
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI