Nuove citycar 2015: le alternative più interessanti

Nuove citycar 2015: le alternative più interessanti
da in Auto, City car, Honda, Kia, Motori, Opel
    Nuove citycar 2015: le alternative più interessanti

    Le nuove citycar 2015 si preannunciano molto interessanti. Tutti i marchi (o quasi) si preparano a lanciare le proprie novità: da Opel a Honda, passando per Kia, le novità per le piccole automobili cittadine non mancheranno. In programma sono attese le Adam S, Venga, Karl e Jazz. Andiamole a scoprire più nel dettaglio prima di vederle sulle nostre strade a breve.

    La Adam S sta ad Opel come la Abarth 500 sta a Fiat: una mini sportiva per giovani e non solo. La tedesca pepata ha sotto il cofano un 1.4 turbo da 150 CV e 220 Nm di coppia che, abbinato ai cerchi in lega Typhoon da 18 pollici, rende la “S” molto cattiva. Disponibile a partire da 18.690 euro, la Adam S è in grado di toccare i 220 km/h grazie, tra l’altro, al suo cambio manuale 6 rapporti. I consumi si attestano sui 6.4 l/100 km.

    Quest’anno la Kia Venga ha diritto ad un restyling per uno stile più fresco e piacevole. Tipico di Kia il tiger nose che si fonde con i gruppi ottici a LED insieme alla fascia cromata orizzontale sul cofano anteriore. Più discreti sono i cambiamenti negli interni che adottano ora un display touchscreen da 7 pollici. I motori a disposizione sono due: 1.4 da 77 CV e 1.6 da 128 CV. Il prezzo partirà da 11.500 euro.

    Opel Karl: così si chiama la nuova citycar del Blitz.

    Disponibile ad un prezzo inferiore ai 10.000 euro, il nome della nuova tedesca è un omaggio al figlio del signor Opel e si riferisce ad un’auto lunga 3.68 m, ma con interni spaziosi. Solo ed esclusivamente una motorizzazione per lei: un tre cilindri 1.0 litri da 75 CV con un cambio manuale a 5 marce. All’interno non mancheranno sistema multimediale IntelliLink, aiuti elettronici, controllo di trazione, sensori di parcheggio e fendinebbia.

    La nuova Honda Jazz cresce nelle sue dimensioni per una lunghezza di 3.91 m e un passo che arriverà a 2.53 m. Grazie agli Honda Magic Seats (visti la prima volta sulla nuova Civic) i sedili della seconda fila si possono ripiegare verso l’alto non solo per aumentare lo spazio per il carico, ma anche e soprattutto per ottenere un vano piatto. Niente motore a gasolio, solo benzina e ibrido per lei: 1.3 i-VTEC con manuale 6 marce o automatico CVT e 1.5 da 100 CV, unità che verrà utilizzata per l’ibrido. La nuova Jazz sarà disponibile nel primo semestre di quest’anno con prezzi che partiranno da 13.000 euro fino a raggiungere i 20.000 euro.

    655

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AutoCity carHondaKiaMotoriOpel
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI