NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

MINI John Cooper Works 2015: motore e scheda tecnica

MINI John Cooper Works 2015: motore e scheda tecnica
da in Accessori auto, Auto, Auto sportive, Mini, Motori

    A seguito dei precedenti prototipi, Mini ha presentato ufficialmente la sua nuova sportiva prendendo il nome di John Cooper Works. La società britannica presenta la nuova Mini come una delle migliori sul mercato, capace di unire i migliori confort e tecnologia all’eleganza, ma nello stesso tempo offrire un puro divertimento alla guida e un “carisma esclusivo”. Il modello è dotato di grandi prese d’aria di raffreddamento, collocate nella parte inferiore del paraurti anteriore e sostituiscono così i due fori dei fendinebbia della sportiva a 3 porte. Troviamo inoltre spoiler posteriore JCW, fari led con indicatori di direzione bianchi, passasruota ad arco con contorni distintivi, griglia del radiatore modificata, impianto di scarico sportivo con terminali di scarico speciali e un nuovo vernice carrozzeria verde Rebel.

    La nuova MINI John Cooper Works è alimentata dal motore più potente mai montato in un modello di produzione di Mini. Si tratta di un quattro cilindri biturbo 2.0 litri con 231 CV e una coppia massima di 320 Nm disponibile tra 1.250 e 4.800 giri. Rispetto al modello precedente la potenza del motore è aumentata del 10% mentre la coppia è aumentata del 23%. Il motore è abbinato ad un cambio a sei marce automatico o manuale. La nuova Mini ha un accelerazione da 0-100 Km/h in 6.3 secondi con il cambio manuale e 6.1 secondi con quello automatico.

    Il suo sprint 80-120 Km/h è stato migliorato passando a 5.6 secondi, più veloce del 10% rispetto al modello che sostituisce. In termini di consumo di carburante ed emissioni di CO2, la nuova Mini offre un ridotto consumo equivalente a 5,7/100 km ed emette 133 g/km di CO2.

    MINI ha realizzato notevoli miglioramenti per quanto riguarda la tecnologia delle sospensioni. La macchina è dotata di un impianto frenante sportivo di nuova concezione firmato Brembo con cerchi in lega leggeri da 17 pollici John Cooper Works Race Spoke, un servosterzo elettromeccanico con Servotronic, un controllo dinamico della stabilità (DSC) incluso Dynamic Traction Control (DTC), bloccaggio elettronico del differenziale (EDLC) e Performance Control, mentre il Damper Dynamic Control è disponibile solo come optional.

    430

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Accessori autoAutoAuto sportiveMiniMotori
    PIÙ POPOLARI