Mazda MX-5: ecco la corsaiola per il campionato monomarca

da , il

    In seguito all’annuncio fatto a fine ottobre 2014, Mazda ha finalmente svelato una versione da gara della sua nuova e quarta generazione di MX-5. La spider nipponico andrà a competere nella serie Global Cup. Se per voi il modello standard sempre troppo dolce e poco cattivo, in tal caso apprezzerete molto di più questo modello da corsa che entrerà a far parte del mondo racing a partire dalla stagione 2016. La MX-5 di cui vi parliamo gareggerà nella nuova competizione Global Cup che si terrà in Nord America, Europa e Asia. Il campionato si concluderà poi al Mazda Raceway Laguna Seca nel Monterey (California).

    Per il momento il brand nipponico non ha ancora svelato le specifiche tecniche della nuova Mazda MX-5 Global Cup, ma è molto probabile che la spider racing prenderà la sua forza da un motore quattro cilindri 2.0 litri SKYACTIV-G. Per conoscere la piccola corsaiola bisognerà aspettare almeno fino all’anno prossimo, dopo che Mazda avrà finalizzato tutti gli aspetti da curare quali gli pneumatici, la sospensione, il motore, la sicurezza così come l’equipaggiamento necessario e i suoi partner tecnici per la loro “Miata” dedicata solo ed esclusivamente al mondo delle corse. Tutte le Global Cup verranno commercializzate come auto “pronto corsa”, un’anteprima assoluta per Mazda.

    Ricordiamo inoltre che la Mazda MX-5 model year 2015 presenta una perfetta distribuzione dei pesi 50:50, nonché un baricentro abbassato per migliorare la dinamica di guida. In versione stradale, la spider asiatica sarà disponibile in due motorizzazioni benzina ad iniezione diretta: un 1.5 litri come entry-level e un 2.0 litri come top di gamma. Entrambe le unità saranno abbinate ad un cambio manuale a sei rapporti SKYACTIV-MT. La potenza sprigionata dai due propulsori non è stata ancora comunicata da parte del costruttore di Tokyo ma c’è già chi parla di 140 CV e 200 CV, rispettivamente per il 1.5 e il 2.0.