Street control: arriva l’anti-doppia fila

da , il

    Street control: arriva l’anti-doppia fila

    Parcheggi in doppia fila? Lo Street control ti mette la multa. Nella Capitale sono state quindici le aeree selezionate e nove quelle centrali per suddividere i settori in cui verranno utilizzati gli Street control, le nuove telecamere di ultima generazione delle forze dell’ordine in grado di effettuare 45 multe l’ora. La polizia locale di Roma Capitale dispone di 10 dispositivi di questo tipo da ieri e controlla arterie principali e vie secondarie analizzate attentamente dal comandante generale, Raffaele Clemente. Questa iniziativa è ormai diventata concreta in seguito al famoso Piano di fluidificazione del traffico che aveva definito il sindaco Ignazio Marino. In nemmeno un’ora sono piovute ben 500 sanzioni per chi ha parcheggiato in doppia fila. Per il momento le autorità chiudono un occhio visto che lo Street control è ancora in fase sperimentale, anche se “siamo quasi pronti a partire”, ha affermato la vice comandante Raffaella Modafferi.

    Non sarà invece più possibile contestare la multa, sperando che anche le liti e aggressioni (come quella verificatasi un paio di giorni fa e cha ha visto due agenti all’ospedale) verranno placate in questo modo. Lo Street control prevede che una pattuglia proceda ad una velocità di 30 km/h per 400 metri scattando foto. Così facendo, i trasgressori non faranno neanche in tempo ad accorgersi di essere stati “fotografati”. Non ci sarà nemmeno più flessibilità per chi ha lasciato l’auto in doppia fila “per un minuto solo.”

    Le multe vanno dai 40 euro (divieto semplice o doppia fila) fino a 82 euro (occupazione di corsia bus, posti disabili o striscie pedonali). Chi paga entro tre giorni ha diritto ad uno sconto del 30%, mentre chi decidesse di fare ricorso al giudice di pace dovrà sborsare 37 euro di contributo unificato. E’ possibile fare ricorso gratuito al prefetto, tuttavia se la sanzione sarà ritenuta legittima la multa verrà raddoppiata. Chi invece viene colto alla guida di un veicolo senza assicurazione o revisione scaduta, le sanzioni saranno più onerose.