NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Ferrari, McLaren e Porsche: adesso anche in LEGO

Ferrari, McLaren e Porsche: adesso anche in LEGO
    Ferrari, McLaren e Porsche: adesso anche in LEGO

    Chi, da piccolo o anche da adulta, non ha mai giocato ai LEGO almeno una volta nelle sua vita? Questi giocattolini fatti di mattoncini di plastica sono il must per i bambini. Ora il gigante dei giocattoli ha anche deciso di abbinare il suo concetto con il nuovo trio di hypercars più trendy del momento: Ferrari LaFerrari, McLaren P1 e Porsche 918 Spyder. Oggettini che anche i più grandi vorranno avere in camera. Un modo più economico e compatto di possedere le tre super sportive europee che tanto fanno sognare, questa volta i grandi.

    La Ferrari LaFerrari rappresenta il top di gamma del Cavallino Rampante ed è stato presentato per la prima volta al Salone di Ginevra 2013. Con 499 esemplari prodotti in tutto il mondo e venduti in un tempo record, la Rossa è la prima ibrida di Casa Ferrari: il suo V12 da 800 CV abbinato ad un motore elettrico di 163 CV le consente di accelerare da 0 a 100 km/h in meno 3 secondi per una velocità massima superiore ai 350 km/h. Il suo prezzo? Più di un milione di euro. Anche se del prezzo non ne dovremmo parlare visto che al momento in cui scriviamo tutti gli esemplari sono già stati assegnati ai loro proprietari.

    La risposta inglese alla LaFerrari è la McLaren P1. Basandosi sul pianale con scocca MonoCell in fibra di carbonio, la P1 riprende la stessa filosofia della più piccola 12C: motore posteriore e trazione posteriore. Come sulla 12C, il motore è un V8 3.8 biturbo.

    Tuttavia invece di sprigionare 650 CV, dopo un attento aggiornamento nelle parti interne del motore e grazie ad un motore elettrico, la super inglese sprigiona ben 916 CV. Anche per lei ci voleva oltre un milione di euro. “Ci volevano” perché anche lei è stata prodotta in tiratura limitata: 375 unità.

    Completa il trio di hypercars della nuova era la Porsche 918 Spyder prodotta in 918 esemplari e mossa da un V8 4.8 che, grazie al motore elettrico, è in grado di sprigionare 887 CV. Delle tre sportive è l’auto con il design più convenzionale, se così possiamo dire. I suoi scarichi centrali posti in alto sono la sua caratteristica principale. La tedesca ha già girato sul ‘Ring e avrebbe abbattuto il record attuale. Ora aspettiamo la risposta da parte delle rivali.

    538

    PIÙ POPOLARI