Alfa Romeo MiTo Junior: motori e caratteristiche

Alfa Romeo MiTo Junior: motori e caratteristiche

    Il Salone di Parigi 2014 è uno dei più grandi appuntamenti dell’anno che nessun appassionato del mondo dell’automobilismo vorrebbe perdersi. Perché? Semplicemente per il fatto che ospita gran numero delle novità di costruttori di auto famose e anche quest anno non ha di certo deluso le aspettative. Uno dei marchi ben presenti allo show di Parigi è Alfa Romeo che ha svelato poco tempo fa una delle sue tanto attese novità: stiamo parlando della nuova MiTo Junior che effettua la sua première mondiale nella capitale francese e che dovrebbe riscaldare il cuore di gran numero di Alfisti potranno accorrere allo stand del Biscione tra il 4 e il 19 di ottobre.

    Con un nome ripreso della Alfa Romeo Giulia GT 1300 Junior del 1966, la nuova MiTo Junior rappresenta un’edizione speciale della piccola city car torinese. La sua carrozzeria è stata leggermente rivista per farla apparire più fresca con un paraurti posteriore più sportivo e un tubo di scarico con effetto cromato. Altri modesti cambiamenti sono appena percettibili ma notiamo comunque le calotte degli specchietti retrovisori di colore bianco, i dettagli cromati e satinati e cerchi in lega da 17 pollici con rifinitura bianca.

    Anche all’interno dell’abitacolo le migliorie sono molto timide, anche se c’è ora la presenza di sedili sportivi con cuciture a contrasto bianche, tappetini speciali con logo Junior e “un pannello strumenti sportivo con grafica bianca.” Altre piccole chicche da individuare sono il volante ricoperto in pelle, climatizzatore automatico bizona e sistema di infotainment Uconnect con display da 5 pollici.

    Sotto il cofano, Alfa Romeo cerca di accontentare tutti visto che si parte da un quattro cilindri 1.4 litri benzina da 78 CV, si passa ad uno 0.9 litri Turbo TwinAir da 105 CV e ad un 1.4 litri Turbo benzina MultiAir da 140 CV per concludere con 1.3 litri diesel JTDM da 85 CV. I prezzi della Alfa Romeo MiTo Junior dovrebbero essere comunicati nei giorni che verranno.

    424

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Alfa RomeoAutoFormula 1MotoriSaloni Autoautomobilismo
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI