NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Lamborghini Asterion LPI910-4 concept: prototipo ibrido

Lamborghini Asterion LPI910-4 concept: prototipo ibrido

    Ecco la prima Lamborghini ibrida: si chiama Asterion LPI910-4 e presenta una combinazione di motore termico V10 con tre motori elettrici. Ma per il momento è solo un prototipo. Sant’Agata ha svelato la nuova due posti concept all’evento speciale organizzato dal gruppo VW prima ancora che il Salone di Parigi aprisse le sue porte alla stampa di tutto il mondo. La Asterion concept è il primo modello plug-in hybrid di Lamborghini ed è un concetto che si allontana un po’ da quella che è la filosofia Lambo, non solo per via delle scelte meccaniche “ecologiche” intraprese, ma anche per via del suo stile più rilassato e meno affilato rispetto al resto della gamma. Infatti molti potrebbero pensare di avere davanti un revival della Miura o, addirittura, di una certa De Tomaso Pantera. Il modello ha infatti un qualcosa della Miura, come ad esempio lo stile del volante a tre razze.

    Per quelli che invece si staranno scervellando per capire da dove avranno potuto ripescare il nome Asterion, si tratta semplicemente di un minotauro della mitologia greca, mentre LP sta ad indicare – come sempre “longitudinale posteriore”, ovvero la posizione del motore, I sta per “ibrido” e 910 si riferisce al numero di cavalli, mentre 4 sta ad indicare che il Toro ha la trazione integrale. Altro dettaglio che fa pensare all’ibrido è il piccolo fulmine posto sulla “o” di Asterion che funge tra l’altro anche da accento.

    Rispetto ad altre Lambo a trazione integrale, il V10 5.2 litri da 610 CV è stato ripreso dalla Huracan e muove le sole ruote posteriori grazie al suo cambio doppia frizione sette rapporti, mentre le ruote anteriori sono mosse dai due motori elettrici situati nell’asse frontale. Un terzo motore elettrico è posizionato all’interno della trasmissione. Messi insieme, questi tre motori ecologici producono 300 CV e sono alimentati da un pacchetto batteria agli ioni di litio montato nel tunnel centrale, di solito un posto riservato alla trasmissione.

    Questa tecnologia ibrida, secondo Lamborghini, pesa 250 kg.

    In totale, l’italiana ibrida sprigiona non meno di 910 CV per uno scatto da 0 a 100 km/h in 3.0 secondi e una velocità massima stimata sui 320 km/h. Automobili Lamborghini sostiene che la Asterion è in grado di viaggiare fino a 125 km/h in modalità elettrica con emissioni pari a 98 g/km e di percorrere 50 km senza consumare un goccio di carburante. Per il momento non sappiamo se Lambo ha intenzione di mandare in produzione questo concept car, ma è probabile visto che attende feedback da parte del pubblico parigino.

    537

    PIÙ POPOLARI