NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Nuove auto elettriche 2015: prezzi e modelli

Nuove auto elettriche 2015: prezzi e modelli
da in Audi, Auto, Auto elettriche, BMW, Citroen, Ford, Kia, Mercedes, Mitsubishi, Motori, Nissan, Opel, Peugeot, Renault, Smart, Toyota, Volkswagen
Ultimo aggiornamento:

    Un nuovo anno si sta avvicinando ed è quindi il momento di parlare delle nuove auto elettriche 2015. Per via di un prezzo dei carburanti sempre più in aumento, molti si orientano verso l’elettrico, nonostante un prezzo di partenza a volte il doppio rispetto ad un veicolo tradizionale. Tuttavia sono sempre più i costruttori che scommettono su queste nuove automobili ad emissioni zero e investono molte loro risorse nello sviluppo di nuovi modelli più efficienti, cercando di renderli più accessibili alla maggior parte della loro clientela.

    Lo Stato ha anche inserito delle norme che riguardano le auto elettriche. Nel 2013 era stato stabilito un bonus massimo di 5.000 euro che, purtroppo, nel 2015 il bonus verrà ridotto a 3.800 euro. Il bonus si intende comprensivo di rottamazione del proprio veicolo per chi acquista un’auto ecologica con emissioni inferiori a 50 g/km di CO2. Sono stati stanziati in totale 420 milioni di euro e inoltre è stato attuato un piano per la realizzazione di colonnine di ricarica a prezzi più democratici. Due sono le tipologie di auto elettriche. Da una parte abbiamo le elettriche vere che non bruciano nessun carburante fossile, dall’altre le elettriche con range-extender che, oltre al motore elettrico, si affidano anche ad un piccolo motore benzina che fa da generatore in modo da ricaricare le batterie quando necessario per un’autonomia più elevata. Rispetto alle auto ibride, quest ultimo non ha la funzione di coppia motrice.

    Le auto elettriche più attese per il 2015 sono sicuramente le Volkswagen e-Golf ed e-up!, nonché le Toyota FCV, KIA Soul EV e Audi A3 e-tron. Tanti invece i modelli già disponibili alla vendita. Tra questi troviamo le Opel Ampera, la Ford Focus Electric, la Citroen C-Zero, la Mitsubishi iMiev, la Peugeot iOn, la Smart ForTwo Electric Drive, la Nissan Leaf, la Renault Fluence Z.E., la Twizy e la ZOE. Un po’ meno alla portata di tutti sono le più premium come BMW i3, i8 e Mercedes SLS AMG Electric Drive.

    La più economica è di sicuro la Smart ForTwo Electric Drive che in Gran Bretagna viene venduta ad un prezzo di 14.700 euro (da aggiungere i 66 euro/mese per le batterie). Per la Opel Ampera invece bisognerà avere un portafogli più generoso visto che si parla di 40.220 euro.

    Infine parliamo dei costi legati alla gestione di un’auto elettrica. Irrisori. In effetti una ricarica completa della batteria può costare dai 3 ai 4 euro. L’autonomia media di un’auto elettrica è di circa 150 km, per cui con 1 euro di “elettricità” è possibile percorrere più di 37 km. Niente a che vedere quindi con le auto a combustione interna tradizionali. Anche i costi di manutenzione sono ridotti visto che non ci sono elementi da aggiustare o sostituire, senza dimenticare che non necessitano di lubrificanti.

    514

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AudiAutoAuto elettricheBMWCitroenFordKiaMercedesMitsubishiMotoriNissanOpelPeugeotRenaultSmartToyotaVolkswagen
    PIÙ POPOLARI