Alfa Romeo SUV, render dello stile: uscita nel 2016

da , il

    Ultimamente il discorso Alfa Romeo, SUV si fa un po’ spinoso. Specialmente per le tante promesse, poi non mantenute, fatte negli anni passati dai vari vertici a capo del rilancio del Biscione. Adesso, però, con il piano annunciato da Marchionne qualche mese fa per il futuro dell’Alfa Romeo, sembra che finalmente si concretizzino le tante belle parole spese su come poter dare nuova vita ad un marchio storico e iconico per tutta l’Italia. Un modello chiave per rilanciare il marchio, specialmente contro l’agguerrita concorrenza tedesca, è sicuramente il SUV compatto. Il SUV Alfa Romeo dovrebbe essere in uscita nel 2016, mentre già impazzano le varie proposte di stile da parte degli appassionati, che hanno voluto giocare ad immaginare quelle che potrebbero essere le forme della nuova italiana.

    Difficile che qualcuno di questi render che potete vedere nella fotogallery sia veritiero, anche perchè lo stile “ufficiale” è assolutamente top secret. Ad ogni modo quello che è certo è che il design dovrà essere d’effetto per poter far breccia nei cuori degli appassionati. Forme scolpite, aggressive, sinuose e sportive devono delineare una sport utility dalle dimensioni relativamente compatte. Sarà la concorrente delle varie BMW X3, Audi Q5 e Mercedes GLK, nascendo dal pianale della recente Jeep Cherokee.

    Dal punto di vista delle motorizzazioni, la scelta dovrebbe essere ampia e molto interessante. Si dovrebbe partire con il 1.750 turbo benzina con basamento in alluminio, derivato dall’unità della sportiva Alfa 4C. Il top di gamma sarà indubbiamente attrubuibile all’unità biturbo sei cilindri a V a benzina di derivazione Maserati, che dovrebbe sprigionare oltre 300 cavalli di potenza. Ampia anche la scelta sul fronte dei turbodiesel: di sicuro ci sarà il V6 3.0 da 250 cavalli già visto su alcuni modelli americani, mentre non è da escludere anche il più compatto 4 cilindri 2.0 Multijet per conquistare il concenso della clientela europea, molto attenta al discoso dei consumi.

    Gli interni saranno molto lussuosi, ben rifiniti con materiali di pregio e finiture curate. Non mancheranno pregiati rivestimenti in pelle sulle versioni più ricche, ed abbinamenti cromatici eleganti e piacevoli. In attesa del SUV comunque arriverà, nel 2015, l’Alfa Romeo Giulia, la sostituta della vecchia Alfa 159.