Morto Sergio Robbiano: designer Ducati, Bimota e Cagiva

da , il

    Il mondo del motociclismo è di nuovo in lutto a causa di un tragico incidente della strada. Il designer Sergio Robbiano era uno dei nomi più illustri nel settore delle moto e, a soli 48 anni, ha perso la vita in seguito alle ferite riportate in un incidente in moto. Il disastro è avvenuto mentre Robbiano viaggiava sulla provinciale a Laccio, nell’entroterra genovese.

    A giudicare dalle prime informazioni giunte sull’accaduto e quindi da prendere con le molle, il designer italiano avrebbe perso il controllo del proprio due ruote, schiantandosi tragicamente contro un camion andando incontro ad una morte istantanea. Il 118 sarebbe accorso prontamente, così come l’elisoccorso, e la strada chiusa al traffico. Tuttavia per Sergio Robbiano non c’è stato nulla da fare.

    Il designer nato a Palermo e residente da anni in Liguria ha giocato un ruolo fondamentale nel mondo delle moto e del design di alcuni capolavori considerati ancora oggi dei veri miti. Ci riferiamo ad esempio alle Ducati 916, Bimota DB5, DB6 Delirio e 500 V2, Cagiva Mito Ev e tanti pezzi da collezionismo. Robbiano era entrato a far parte del centro ricerche di Cagiva all’età di 25 anni e lo ricordiamo anche per aver partecipato attivamente allo sviluppo della leggendaria 916 insieme a Massimo Tamburini, il suo “Maestro” scomparso qualche settimana fa a inizio aprile. Dopo aver lasciato la Casa di Varese per iniziare un’avventura in proprio, Robbiano aveva anche collaborato con Husqvarna, AGV e Spidi.

    Le nostre sentite condoglianze vanno senza ombra di dubbio a famiglia, amici e conoscenti.