Nuove moto 2014: prezzi e modelli in arrivo

Nuove moto 2014: prezzi e modelli in arrivo
da in Aprilia, BMW, Ducati, Kawasaki, Moto, Motori, Suzuki, Yamaha
Ultimo aggiornamento:

    Parliamo questa volta delle nuove moto del 2014. Come dappertutto nel settore automobilistico, anche quello delle moto è molto “ballerino” per colpa della crisi finanziaria. Rispetto agli anni precedenti tuttavia, si sono verificate alcune variazioni. Da gennaio a maggio 2014 sono state vendute 29.804 moto, vale a dire un aumento del 6.74% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. Questo fa pensare ad una crescita visto che sembra verificarsi che il 2014 sia un anno di grandi novità nel mondo delle moto. Nuovi modelli andranno a catturare l’attenzione di nuovi motociclisti e quindi andiamo a scoprire i marchi che proporranno new-entry e modelli restyling.

    La Casa Aprilia proporrà una serie di novità a cominciare dalla Caponord 1200, un’enduro bicilindrica da 125 cv con traction control ad un prezzo di 13.500 euro. Segue poi la prestazionale RSV4 Factory ABS con il suo V4 quattro tempi con distribuzione bialbero 16V da 184 cv e 117 Nm di coppia proposta a 18.810 euro. Conclude la lista delle novità Aprilia la Tuono V4 R ABS con telaio in alluminio e motore V4 da 170 cv. Il modello è dotato di pneumatici Pirelli e freni Brembo e presenta un prezzo di 16.230 euro.

    Nel listino Benelli di quest anno troviamo la BN600R assemblata a Pesaro e con componenti italiane ed europee. Il motore è un quattro cilindri 600cc con prestazioni mozzafiato. Il prezzo parte da 6.690 euro. La BN302 è una moto per giovani dotata di un due cilindri 4 tempi da 37 cv a 11.500 giri e con un prezzo che verrà comunicato nella seconda metà del 2014. Infine troviamo la BN600GT, più adatta ai viaggi, da 82 cv e 55 Nm di coppia con un prezzo ancora sconosciuto.

    La grande novità in Casa Beta sarà la RR Enduro proposta nelle motorizzazioni seguenti: RR 250 2T, RR 300 2T, RR 350 4T, RR 400 4T, RR 450 4T, RR 498 T. L’aggiornamento principale riguarda la ciclistica delle componenti interne. I prezzi sono quelli che seguono: RR 250 2T 8.050 euro, RR 300 2T 8.050 euro, RR 350 4T 8.920 euro, RR 400 4T 8.920 euro, RR 450 4T 8.920 euro e RR 498 4T 8.970 euro.

    La BB3 è il top di gamma ed è mosso da un motore BMW quattro cilindri 999cc da 193 cv e 112 Nm di coppia. Le sue caratteristiche sono il telaio a traliccio e il forcellone in lega leggera. Il prezzo parte da 34.900 euro per la sportiva. Con un prezzo ancora sconosciuto, la nuova DB11VLX è la prima auto al mondo ad avere un compressore volumetrico di serie per una potenza massima di 191 cv e 140 Nm di coppia.

    Tante le novità nella Casa dell’Elica. La R 1200 RT ha adesso un motore boxer raffreddato a liquido e non più ad aria da 125 cv e 125 Nm e presenta un prezzo di 18.200 euro. La nuova S 1000R ha fatto a meno delle carene per diventare una super naked per un peso superiore di 5 kg. Il motore è un quattro cilindri 160 cv e 112 Nm e si parte con un prezzo di 12.900 euro. I più avventurieri e amanti dell’off-road sceglieranno la R 1200 GS Adventure da 17.450 euro. Chi invece predilige il lusso non potrà fare a meno della K 1600 GTL Exclusive con il suo sei cilindri 1600cc da 160 cv e 175 Nm di coppia, ma per questa chicca ci vorranno non meno di 30.400 euro. La R 1200 R “Dark White” altro non è che la variante cromatica della versione standard con motore boxer 1170cc da 110 cv disponibile ad un prezzo di 14.100 euro. Infine la R nine T è una “roadster” con boxer da 110 cv che, grazie al terminale Akrapovic, regalerà un sound epico. Contate 15.530 euro per lei.

    La nuova Monster 1200 presenta un look sempre tradizionale ma al contempo rinnovato. Il suo motore è un Testastretta 11° DS Desmo 1198cc raffreddato a liquido con frizione a bagno d’olio e sistema di scarico con valvola elettronica. Prezzo? 13.490 euro. Per chi cerca più sportività c’è la 1199 Superleggera in tiratura limitata di 500 esemplari e da 66.000 euro. A quel prezzo si porta a casa un’auto da 155 kg e un motore da 200 cv a 11.500 giri. Conclude il nuovo listino Ducati la 899 Panigale con motore da 148 cv e nuovo telaio monoscocca con peso complessivo di 169 kg. Il prezzo è di 15.990 euro.

    Piena di novità è la Fat Bob 2014 con linee da chopper, nuove sospensioni, motore Twin Cam 103 con 1690cc di cilindrata e 132 Nm di coppia. Prezzo? 17.100 euro. La H-D più abbordabile è la Street 750 che monta il nuovo motore V60° con quattro valvole per cilindro, monoalbero in testa e sei marce.

    E’ disponibile anche la 500cc che però non sarà disponibile da noi. Per il prezzo bisognerà aspettare anche se si parla di una cifra situata tra i 7.500 e 8.500 euro.

    La CBR si fa più piccola e grintosa con la variante CBR300R e il suo monocilindrico 286cc da 22.7 kW e 27 Nm di coppia. Il prezzo della giapponese da 164 kg è ancora un segreto. Spostando l’attenzione sul mondo cross, troviamo la CRF250R dotata di un pistone più compresso e un sistema di iniezione elettronica PGM-FI aggiornato. Il prezzo parte da 8.865 euro. Di tutt’altro aspetto è la Gold Wing F6C con motore sei cilindri e peso record di 341 kg. Il prezzo è di 21.700 euro. Le nuove varianti della Gold Wing sono le CB1100 e CB110EX: il primo ha una vocazione classica mentre il secondo è più moderno e hanno prezzi di 11.250 e 12.250 euro rispettivamente. Le nuove Honda CB650F (7.300 euro) e CBR650F (8.100 euro) hanno un motore quattro cilindri 649cc da 87 cv e 63 Nm con telaio doppio trave in acciaio e forcellone in alluminio.

    La nuova TC300 Factory Racing è una moto cross enduro 300cc su base KTM con telaio in acciaio e sospensioni WP. La sportiva sarà disponibile solamente per competizioni sportive.

    La Z1000 2014 ha un look più aggressivo e grintoso che si abbina al suo motore sportivo da 142 cv e 111 Nm per un prezzo di 12.450 euro. Chi cerca una sport tourer sceglierà la Z1000 SX con motore da 142 cv disponibile a partire da 13.390 euro. La supercross KX450F ha nuovi ammortizzatori ad aria compressa e un monocilindrico da 449cc e il suo prezzo di partenza è di 8.860 euro.

    Per chi vuole tanti cavalli c’è la nuova Super Duke R da 180 cv e 144 Nm di coppia per una top speed di 200 km/h in 7.2 secondi da fermo. Con l’ABS sportivo di serie, l’austriaca ha un prezzo di 15.650 euro. La nuova 1190 Adventure è una moto impegnativa e presenta il nuovo sistema MSC Bosch. Prezzo? 15.610 euro. Protagonista nel campionato mondiale E1, la KTM 250 EXC-F ha un motore quattro tempi DOHC con una coppia superiore e un peso di 105 kg. Il prezzo parte da 8.995 euro.

    La Brutale 800 Dragster è l’ultima nata in Casa MV Augusta. E’ dotata di forcellone monobraccio con motore tre cilindri 800cc da 125 cv e un peso complessivo di 167 kg per una velocità massima di 245 orari. Il prezzo di base è di 13.490 euro.

    Grandi novità per la V-Strom 1000 con motore di cilindrata cresciuta da 996 a 1037cc e una potenza che sale da 98 a 100 cv. Il prezzo parte da 8.950 euro. La GW250S sbarca anche in Europa e, dotato del motore bicilindrico 248cc 4 tempi da 25 cv e 22 Nm di coppia, questo modello costa 4.000 euro.

    La SR400 torna sulla scena dopo quarant’anni di assenza con un monocilindrico raffreddato ad aria con due valvole. Il prezzo per questa chicca originale è di 6.250 euro. La nuova XT1200ZE Super Ténéré affianca il modello di serie da 112 cv e un prezzo pari a 15.650 euro. Dopo quattro anni torna la YZ450F con monoammortizzatore e serbatoio posteriore. La nuova versione ha una nuova testa e modifiche alla distribuzione, fasature, albero motore, circolazioni interne, cambio, frizione, pompa dell’acqua e ingranaggi e viene proposta ad un prezzo di 8.690 euro.

    1478

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN ApriliaBMWDucatiKawasakiMotoMotoriSuzukiYamaha
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI