Auto a GPL 2014: modelli, prezzi e consumi

Auto a GPL 2014: modelli, prezzi e consumi
    Dacia Lodgy GPL

    Dopo il primo quadrimestre del 2014 andiamo a scoprire quali sono le auto a GPL che sono entrate nel mercato e quelle che sbarcheranno nel listino fino a fine anno, soprattutto per chi non rinuncerebbe all’auto a gas, ma anche e più semplicemente per chi vuole avvicinarsi per la prima volta a questo mondo “eco-friendly.” Anche quest anno l’offerta sarà molto ricca visto e considerato che le vendite di auto a GPL sono aumentate considerevolmente negli ultimi anni e di conseguenza le case automobilistiche vogliono fare leva su questo fenomeno. Il vantaggio principale di possedere un’auto a GPL è senza dubbio legato all’aspetto economico visto che un litro di GPL costa quasi la metà di un litro di benzina. Questo fa passare subito in secondo piano il fatto che il gas renda meno rispetto alla benzina: in effetti un’auto a gas consumerà di più rispetto alla benzina tradizionale, ma il prezzo dimezzato alla pompa consente sempre di fare grandi risparmi.

    Inoltre anche i costi di gestione sono meno importanti rispetto ad un’auto alimentata a benzina. Altro vantaggio dell’impianto a gas? L’autonomia. La bombola dell’impianto GPL è più capiente rispetto al serbatoio della benzina, per cui si possono percorrere più chilometri sebbene il gas, come detto precedentemente, abbia un rendimento inferiore. Passando dal lato opposto, c’è l’argomento “svantaggi”: il problema numero uno che si incontra adottando un impianto a GPL è senza dubbio legato all’ingombro della bombola. Tuttavia quando si compra un’auto con l’impianto di serie, questo occuperà sempre meno spazio rispetto ad un impianto a gas fatto in seguito. Ora andiamo a scoprire tutti i modelli delle auto a GPL presenti nel listino dei costruttori in questo 2014.

    La Dacia Lodgy in versione GPL con motore 1.6 litri da 82 cv è in grado di raggiungere i 160 km/h e accelera da 0 a 100 km/h in 15.1 secondi con un consumo stimato sui 14.1 km/l e emissioni di CO2 pari a 139 g/km. La Lodgy a gas parte da un prezzo di 11.900 euro.

    Chi cerca consumi bassi ed emissioni ridotte avrà a disposizione la Dacia Dokker con motore 1.6 a GPL da 82 cv in grado di toccare i 160 km/h con uno scatto 0-100 km/h in 14.3 secondi. La Dokker a gas è in grado di percorrere 11.1 chilometri con un litro per una percorrenza massima di 373 chilometri con il pieno di gas mentre le emissioni sono pari a 144 g/km di CO2. Il prezzo della Dacia Dokker parte da 10.900 euro.

    La nuova Hyundai i10 ha debuttato a inizio 2014 in versione Econext benzina e gas con motorizzazione a tre cilindri da 1.0 litri con 67 cv. I prezzi della nuova i10 partono da 11.350 euro con impianto montato nella fabbrica Hyundai stessa.

    La Nissan Note è uno di quei modelli della casa giapponese ad aver incontrato un grande successo. Ora la compatta nipponica è disponibile anche in variante GPL con motore 1.2 Eco da 76 cv in grado di accelerare da 0 a 100 km/h in 13.7 secondi fino alla velocità massima di 170 orari. Nissan dichiara un consumo di 15.9 km/l nel misto con emissioni di CO2 pari a 99 g/km e un’autonomia massima di 534 km con un pieno di GPL. La Nissan Note a GPL è disponibile con un prezzo di partenza di 14.800 euro.

    Da questo 2014 arriva in listina Opel la Meriva restyling e anche la proposta Bifuel ha diritto a qualche aggiornamento. Il motore in questione è un 1.4 Turbo GPL da 120 cv che emette solamente 121 g/km di CO2 mentre la Casa con il Blitz dichiara un consumo medio di 13.5 km/l.

    Facendo il pieno di gas, la Meriva è in grado di percorrere una distanza di 459 chilometri. La Opel Meriva Bifuel parte da 20.620 euro.

    Da poco hanno debuttato nel listino Opel Mokka anche le varianti a gas GPL-Tech. Si tratta del motore 1.4 Turbo con trazione anteriore e 140 cv di potenza massima. Opel dichiara un’accelerazione da 0 a 100 km/h in 10.2 secondi con 193 km/h di velocità massima. Il consumo medio si attesta sui 13 km/l mentre la percorrenza dichiarata è di 429 chilometri. I prezzi della Mokka GPL-Tech partono da 23.420 euro.

    La versione a gas della Ssangyong Korando è presente da noi da questo 2014 con motore 2.0 litri da 147 cv con 163 km/h di velocità massima e di uno 0-100 km/h in 12.2 secondi. La Korando bifuel sarebbe in grado di percorrere 9.4 chilometri con un litro in versione con trazione anteriore e 8.7 chilometri in configurazione 4×4. I prezzi per la Ssangyong Korando a GPL partono da 21.990 euro.

    Arriverà a breve nel listino la Volkswagen Golf Sportsvan, erede della Golf Plus. La new-entry tedesca sarà più lunga di 13 cm rispetto all’auto che sostituirà, una lunghezza più importante per migliorare la capacità di carico e l’abitabilità interna. Da vera monovolume, la Sportsvan adotterà un sistema di sedili posteriori scorrevoli per aumentare la capacità di carico che può andare fino a 1.512 litri. Le motorizzazioni saranno come sempre a benzina e diesel, ma ci sarà spazio anche per la doppia alimentazione a gas. La gamma motori comprenderà un 1.2 benzina TSI da 85 e 100 cv, un 1.4 da 125 e 150 cv, un 1.6 TDI da 105 e 110 cv e un 2.0 TDI da 150 cv. La Volkswagen Golf Sportsvan sarà disponibile da luglio 2014 ad un prezzo stimato sui 20.000 euro.

    1192

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AutoAuto GPLDaciaHyundaiMotoriNissanOpelSsangyongVolkswagen
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI