Nissan 370Z Nismo: motori e caratteristiche

da , il

    La Nissan 370Z Nismo model year 2015 ha debuttato da poco ufficialmente in occasione dell’evento ZDAYZ, un raduno che si svolge ogni anno e dove i proprietari di Nissan, Datsun e modelli Nismo sportivi si uniscono per esporre i loro bolidi e condividere la stessa passione insieme al pubblico venuto in gran numero nella località del North Carolina (USA). “Nismo è il cuore e l’anima dello spirito prestazionale di Nissan, sia per la strada che per la pista, quindi è in questo contesto che mostriamo la nuova 370Z Nismo MY 2015 per la prima volta in un meeting dove ci sono i nostri più fedeli clienti”, ha dichiarato Andy Palmer, il vice presidente di Nissan.

    La nuova sportiva proveniente dal Giappone in versione Nismo presenta una carrozzeria aggiornata che non può non essere notata alla prima occhiata: il paraurti frontale è stato ridisegnato con luci diurne a LED e dettagli in rosso sullo spoiler anteriore, particolari rossi anche sulle minigonne laterali, nuovi cerchi in lega da 19 pollici forgiati, piccolo spoiler posteriore e la parte bassa del paraurti posteriore è stata anch’essa oggetto di un leggero aggiornamento. Ma le modifiche non sono solo di natura estetica visto che ora è disponibile la trasmissione automatica a sette rapporti con Downshift Rev Matching (DRM), Adaptive Shift Control e modalità di cambio manuale attraverso le palette poste dietro il volante. Per garantire un feeling di guida superiore Nismo ha pensato anche ad una sospensione rivista mentre i sedili sportivi sono stati sviluppati in collaborazione con Recaro appositamente per la nuova 370Z Nismo.

    Altra novità per il model year 2015 è il modello 370Z Nismo Tech che comprende il sistema di navigazione Nissan basato su un hard drive con schermo touch VGA da sette pollici, telecamera posteriore in retromarcia, sistema audio Bose, radio satellitare SiriusXM, Streaming Audio attraverso Bluetooth e sistema HomeLink. L’unico aspetto a non essere stato modificato (e che non aveva bisogno di migliorie) è stato il motore che rimane fedele al suo V6 3.7 litri da 350 cv e 374 Nm di coppia massima. La nipponica sarà disponibile negli Stati Uniti già a partire dal mese di luglio.