Peugeot 208 GTi UcciUssi: one-off dedicata a Paolo Andreucci

Peugeot 208 GTi UcciUssi: one-off dedicata a Paolo Andreucci
da in Motori, Peugeot, Rally
Ultimo aggiornamento:

    La Peugeot 208 GTi “UcciUssi” è un esemplare unico che fa ormai da apripista a una delle più importanti gare italiane, il Campionato Italiano di Velocità Montagna. Questa versione speciale è guidata da Paolo Andreucci che ha vinto la tanto ambita Targa Florio. Non solo la “UcciUssi” viene guidata dal noto pilota italiano, ma è anche lui in persona che ad aver personalizzato l’esemplare in questione che viene utilizzato solo ed esclusivamente per le ricognizioni dei piloti di Peugeot Italia. Doppio privilegio quindi sia per il pilota italiano che per il team francese del Leone

    Stilisticamente parlando, la Peugeot 208 GTi “UcciUssi” presenta i cerchi in lega di colore bianco che hanno da sempre contraddistinto le piccole bombe da rally 205 e 106. Come dimenticare i colori di Peugeot Sport proposti sulla parte bassa della calandra e sulla modanatura del pannello laterale posteriore con un ultimo accenno anche sul paraurti posteriore. A completare in bellezza questa personalizzazione rallistica ci sono i loghi “Ucci” e “Ussi” che – gli appassionati del mondo rally avranno già capito – stanno ad indicare i suffissi della coppia vincente Andreucci- Andreussi insieme all’immancabile scritta “Hic Sunt Leones” che rende omaggio alle vittorie ottenute negli anni passati e che ritroviamo sui montanti anteriori e sul portellone.

    Nell’abitacolo, la nuova 208 GTi “UcciUssi” si caratterizza dalla 208 GTi in commercio per via delle personalizzazioni inedite sui tappetini, per i ricami sui sedili sportivi e anche per i materiali utilizzati specialmente su questa serie unica: si tratta dell’abbinamento pelle e microfibra.

    La meccanica rimane invece invariata rispetto alla GTi di serie, stiamo parlando ovviamente del motore quattro cilindri 1.6 THP da 200 cv e 275 Nm di coppia massima collegato ad un cambio di tipo manuale con sei rapporti. La francesina tutto pepe pronta per le corse in rally è in grado di accelerare da 0 a 100 km/h in appena 6.8 secondi mentre le emissioni di anidride carbonica si mantengono basse con un dato pari a 139 g/km.

    411

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN MotoriPeugeotRally
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI