Risparmiare benzina: consigli e cosa non fare

da , il

    Risparmiare benzina: consigli e cosa non fare

    Le vacanze di Pasqua hanno dato il via al lungo periodo di vacanze che porterà fino alle ferie estive. L’occasione perfetta per fare una pausa dal train train quotidiano e, perché no, andare in vacanza in macchina. In autostrada vi sarà possibile notare alcune auto cariche di bagagli sul tetto, anche se col passare degli anni questa visione va attenuandosi sempre più. Un modo per portare un carico maggiore o, semplicemente, riportare ricordi e souvenirs dalle vacanze. Ma forse non sapevate che, viaggiando con bagagli sul tetto della macchina, il consumo di carburante potrebbe aumentare fino al 30%. Questo è il risultato ottenuto da una ricerca condotta in America che ha preso in considerazione una berlina e un SUV a titolo comparativo.

    Questa indagine è stata condotta dall’Oak Ridge National Laboratory e ha attestato che viaggiare con un carico di valigie sul tetto dell’auto fa consumare fino al 28.5% in più di carburante. L’aspetto più sorprendente è che il SUV, contrariamente a ciò che si potrebbe pensare, non si comporta in modo peggiore rispetto alla berlina, nonostante il veicolo in questione sia un grosso Ford Explorer mosso da un motore V6. Con bagagli sul tetto e a velocità di poco inferiore ai 100 km/h, è la berlina – in questo caso una Toyota Corolla 1800cc – a passare da 18 a 14 km/l. Per quanto riguarda il SUV marchiato Ford, quest ultimo ha alterato di pochissimo il suo consumo sia con che senza carico sul tetto, con un consumo registrato di 9.7 km/l (anziché 10.6 senza bagagli).

    Oltre al carico considerevole dei bagagli sul tetto dell’auto, ci possono essere altri aspetti che influenzano i consumi? Sempre secondo la stessa ricerca, i finestrini abbassati diminuiscono l’autonomia di percorrenza dall’1 al 4% (per il SUV) e dal 4 all’8.5% (per la berlina), ma anche la velocità gioca un ruolo fondamentale: la velocità ideale per limitare i consumi è di 65 km/h per la berlina e di 80 km/h per il SUV. Affondando il piede destro fino a 130 km/h, le percorrenze scendono considerevolmente sia per il SUV che per la berlina. Infine, ultimi ma non da meno, gli pneumatici sgonfi: circolare con gomme non abbastanza gonfie comporterebbe un aumento dei consumi fino al 10%. Prima di mettervi alla guida, tenete presente questi punti fondamentali e penserete a noi consumando meno carburante.