Nuove Fiat: nel futuro sempre più Panda e 500

Nuove Fiat: nel futuro sempre più Panda e 500
da in Auto, Fiat, Fiat Panda, Motori
Ultimo aggiornamento:
    Nuove Fiat: nel futuro sempre più Panda e 500

    Il futuro della Fiat? Sempre più Panda e 500. Detta così può suonare strana, eppure non è nient’altro che la verità. A Detroit è stato svelato il nuovo piano aziendale dell’intero gruppo FCA, con l’attenzione degli italiani focalizzata, giustamente, su casa Fiat in particolare. Come era già stato ampiamente anticipato da numerosi rumors, il futuro dell’azienda tenderà alla formazione di due gamme racchiuse sotto uno stesso marchio. Nello specifico, come potete vedere dall’immagine qui sopra, una linea di modelli sarà dedicata ad un pubblico che cerca un’auto razionale e funzionale, magari offerta ad un rapporto qualità prezzo conveniente. Quale modello, se non proprio la Fiat Panda, incarna questi valori?

    Marchionne: L'Europa non rende, investiamo solo dove abbiamo certezze

    Ma la “nuova” Fiat avrà un doppio volto, dato che l’altra linea di modelli sarà, al contrario, emozionale, chic e modaiola se vogliamo, ossia un oggetto del desiderio, che logicamente si farà pagare anche un po’ di più per via dell’esclusività. Una gamma 500, insomma.

    Ma andiamo un po’ più nel dettaglio di quelli che saranno proprio i nuovi modelli. La prima a nascere in ordine temporale sarà la Fiat 500X, programmata per fine 2014. Nel 2015, invece, vedremo il debutto dei primi modelli della gamma razionale, ossia una berlina a tre volumi di segmento C ed un’altra novità di cui non sappiamo ancora nessun dettaglio, che potrebbe essere la nuova spider su base Mazda MX-5. L’anno successivo, il 2016, sarà il momento di mandare in pensione la Fiat Bravo, che verrà rimpiazzata da una due volumi che, finalmente, verrà declinata anche in versione station wagon. Lo stesso anno vedrà anche il pensionamento di un’altra autovettura storica del marchio, la Punto, che sarà rimpiazzata da una 500 a cinque porte.

    Il 2017 sarà la volta di un crossover, mentre la nuova Panda è fissata per il 2018.

    In questa gamma riusciamo subito ad individuare quali saranno i modelli “chic”, ovvero spider, Fiat 500L, Fiat 500X, 500 berlina e Abarth. Insomma, un futuro abbastanza ricco di novità per l’azienda, che ha un piano abbastanza ambizioso: a fine 2018 si vuole mantenere le vendite in Europa attorno alle 700.000 unità. Per quanto riguarda gli altri mercati, in Asia-Pacifico c’è la volontà di passare dalle attuali 70.000 a 300.000 automobili vendute ogni anno, mentre per il Nord America si vuole passare da 50 a 100 mila esemplari venduti. In totale si vorrebbe raggiungere 1.9 milioni di auto vendute a marchio Fiat, contro il milione e mezzo del 2013.

    493

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AutoFiatFiat PandaMotori Ultimo aggiornamento: Martedì 31/05/2016 11:57
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI