Assicurazione auto: come risparmiare sull’RCA

Assicurazione auto: come risparmiare sull’RCA
da in Assicurazioni, Auto, Consigli motori, Motori, Assicurazione auto
Ultimo aggiornamento:
    Assicurazione auto: come risparmiare sull’RCA

    Stanchi dei soliti aumenti della polizza? Bene, abbiamo buone notizie per voi per quanto riguarda il mondo delle assicurazioni. In effetti ora c’è un modo più semplice per coloro che vanno incontro al rinnovo del premio della propria RC auto. Questa iniziativa proviene dall’agenzia Unipol: si tratta della possibilità di poter rateizzare il pagamento della polizza fino ad un massimo di 11 rate, invece di pagare in una soluzione o due ogni semestre. L’iniziativa è destinata ai nuovi e vecchi clienti dei gruppi assicurativi Unipol, Fondiaria-SAI e Milano assicurazioni.

    Chi dovesse sottoscrivere un nuovo contratto avrà modo di poter accedere a questa suddivisione in 10 rate dell’importo della polizza semestrale, mentre i clienti che hanno già sottoscritto il contratto potranno anche optare per l’opzione di suddivisione in 11 rate per le polizze annuali. I costi del finanziamento della RC auto sono quelli del premio assicurativo (Tan 0 e Taeg 0), incluse anche le spese di gestione pratica.

    A dire il vero questa iniziativa è rimasta in vigore fino al termine previsto, ovvero fino al 31 dicembre 2013, ma è molto probabile che a breve questa promozione possa comparire di nuovo. Il gruppo Unipol ha lanciato il portale Polizzatassozero per poter ottenere un preventivo, verificare le possibilità di rateizzazione e calcolare il costo della polizza. In Italia sono più di 4 milioni le automobili sprovviste di tagliando assicurativo e quindi la rateizzazione di 11 mesi a tasso zero sarebbe la risposta ideale per chi ha difficoltà nell’erogare la somma intera del premio in una sola volta.

    Avrà successo questo metodo? Solo il tempo potrà dirlo. Se la campagna di agevolazione del pagamento promossa da Unipol avrà successo non tarderanno le altre compagnie ad allinearsi all’offerta. Con oltre 4 milioni di auto prive di tagliando assicurativo, dilazionare il pagamento su 11 mesi a tasso zero potrebbe essere un sostegno importante per quanti trovano difficoltà materiali a sborsare l’intera somma del premio in un’unica soluzione.

    378

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AssicurazioniAutoConsigli motoriMotoriAssicurazione auto Ultimo aggiornamento: Giovedì 07/07/2016 15:45
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI