Richiami Toyota per oltre 6 milioni di auto, 200.000 in Italia

Richiami Toyota per oltre 6 milioni di auto, 200.000 in Italia
da in Auto, City car, Motori, Toyota
Ultimo aggiornamento:
    Richiami Toyota per oltre 6 milioni di auto, 200.000 in Italia

    Toyota deve di nuovo far fronte a problemi tecnici che portano a numerosi richiami in tutto il mondo. In totale sono 6.39 milioni di veicoli di tutto il mondo ad essere coinvolti. Per essere più precisi si tratta di 1.08 milioni in Giappone, 2.34 in Nord America, 810.000 in Europa e 62.000 in Cina mentre in Italia sarebbero 200.000 i veicoli interessati. Il primo costruttore a livello mondiale dichiara che i modelli coinvolti sono 26 e tra questi ritroviamo la city car Yaris e il SUV compatto RAV4. Questa ondata di richiami da parte del brand nipponico arriva poco dopo quello stabilito da General Motors, tuttavia per motivi ben più gravi.

    Il marchio di Aichi sostiene che le problematiche riscontrate non sono state frutto di incidenti da considerare gravi. La maggior parte dei veicoli richiamati (3.5 milioni) presenterebbe malfunzionamenti al cavo a spirale dell’airbag mentre altri 2.32 milioni dovranno tornare in officina per aggiustare i meccanismi delle guide dei sedili. Altre problematiche riscontrate riguardano problemi al piantone dello sterzo (760.000 veicoli), problemi ai tergicristalli (760.000) e sistema di accensione difettoso che potrebbe portare ad un rischio di incendio per 20.000 veicoli.

    Questo richiamo rappresenta quello più importante sin dal 2012, anno in cui Toyota aveva richiamato 7.4 milioni di vetture.

    Di questa notizia ne ha risentito negativamente il titolo del costruttore nella Borsa di Tokyo: in effetti l’azione Toyota ha perso 3 punti di percentuale prima della chiusura delle contrattazioni. A febbraio scorso Toyota aveva attuato un ulteriore richiamo che aveva coinvolto 1.9 milioni di Prius prodotte tra il 2009 e il 2014. Nel periodo che va dal 2009 al 2010 i richiami del gruppo nipponico sono stati di 12 milioni e hanno fatto perdere 2.4 miliardi di dollari alle casse di Toyota. Il recente richiamo riguarda quindi 26 modelli della gamma Toyota che sono stati prodotti da aprile 2004 ad agosto 2013 e riguarda modelli come le Yaris, Corolla, Urban Cruiser, RAV4, Camry, Matrix, Highlander, Tacoma, Reiz, Hilux, Fortuner, Innova, Land Cruiser Prado, ma anche la Pontiac Vibe, progetto nato dalla collaborazione tra Toyota e GM. In Italia il numero di richiami è stimato sui 200.000 veicoli e la maggior parte delle automobili affette sono Yaris e RAV4.

    408

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AutoCity carMotoriToyota
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI