Seat Ibiza, storia: 30 anni di successo

Seat Ibiza, storia: 30 anni di successo
da in Auto, Motori, Seat
Ultimo aggiornamento:

    La Seat Ibiza raggiunge un traguardo importante nella sua storia. Proprio oggi la compatta iberica compie 30 anni e dimostra di essere sempre un modello molto apprezzato dal suo pubblico. Il 2014 sembra proprio essere l’anno degli anniversari visto che Volkswagen ha da poco festeggiato i 40 anni della Golf. Col passare degli anni queste due auto sono andate incontro ad evoluzioni non indifferenti e ora fanno parte della stessa famiglia: il gruppo Volkswagen possiede, tra gli altri marchi di prestigio, anche il marchio SEAT e questo è un motivo in più per festeggiare sia Golf che Ibiza in Casa VW.

    La prima generazione di SEAT Ibiza vide la luce del giorno il 27 aprile 1984 e deve i suoi lineamenti al celebre designer Giugiaro, il quale, per l’aneddoto, aveva già proposto questo design a Volkswagen per la sua Golf Mk2 (la Mk1 era stata progettata dal designer, ma per il modello successivo VAG si affidò al suo team interno.) La prima Ibiza non offriva innovazioni particolarmente interessanti rispetto alla concorrenza, ma SEAT giocò la carta della pubblicità presentando la versione 1.5 SXI, il cui sistema di iniezione era stato progettato da Porsche. Il diesel era invece di provenienza Fiat. Anche se la carriera della Ibiza di prima generazione si conclude ufficialmente nel 1992, la piccola spagnola avrà una seconda vita nel 1997 grazie al riacquisto tecnico da parte dei cinesi di Nanjing.

    La seconda generazione di SEAT Ibiza venne così presentata nel 1993 e riprese le soluzioni della Volkswagen Golf Mk3 – commercializzata dal 1991 – a livello di tecnica. Ma mentre la compatta tedesca rimase fedele ai suoi motori aspirati per le sue versioni sportive, l’iberica adottò un quattro cilindri 1.8 litri turbo benzina di origine Audi in grado di erogare 156 cv, motore che aveva la particolarità di sfruttare quattro valvole per cilindro. Nel listino diesel, il top di gamma venne rappresentato invece dai famosi TDI.

    La terza generazione di SEAT Ibiza fu commercializzata a partire dal 2002 ed è in questo contesto che troviamo le versioni più “hot” mai viste in una Ibiza, stiamo parlando delle varianti FR e Cupra (ovvero CupRacing) ad alte prestazioni.

    Oltre ad avere motori più spinti, queste versioni pepate non erano rivoluzionarie a livello di design sportivo. E’ invece con la generazione attuale presentata nel 2008 che la Ibiza fa bella mostra del suo potenziale. Lo stile è forte, il telaio affilato e gli equipaggiamenti degni di essere posizionati nella categoria superiore.

    Seat Ibiza: da 12.250 euro

    527

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AutoMotoriSeat
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI